Play off: Asti supera di misura l’Abc in gara 1

202

Match in sostanziale equilibrio fino alla fine, quando gli astigiani beffano l’Abc Basket a meno di 1′ dalla sirena. La seconda sfida in programma domani, martedì 30, a Carmagnola.

ABC Basket

Esordio ai play off amaro per l’Abc Carmagnola, che rimedia una dolorosa sconfitta in gara 1 sul parquet di Asti.
Risultato negativo che matura solo negli ultimi secondi di partita, con i carmagnolesi che, nonostante una prova molto convincente sia dal punto di vista tecnico che da quello caratteriale, non riescono a trovare il pareggio a un paio di secondi dal termine dell’incontro.

L’Abc -che conta diversi infortunati- fatica nei primi minuti di gioco ed è costretta a subire un netto parziale di 13-3 in favore dei padroni di casa. I carmagnolesi sono però bravi a non abbandonare mentalmente la partita e a ricucire lo strappo già nel corso della prima frazione, chiusa sul 15-12.
Nel secondo periodo l’attacco degli ospiti sale di livello, permettendo di completare la rimonta segnando ben 25 punti nel quarto: le due formazioni arrivano all’intervallo in situazione di perfetta parità (37-37).

A fare da padrone al rientro dagli spogliatoi è la difesa carmagnolese, in grado di limitare l’attacco di Asti a soli 12 punti segnati nella terza frazione: l’Abc però non riesce a piazzare un importante allungo nel punteggio ed al trentesimo minuto è avanti di sole 4 lunghezze (49-53).
La partita si decide negli ultimi minuti di gioco in un concitato finale, punto a punto: a circa 40 secondi dalla sirena finale i carmagnolesi sono a +1, ma Asti è decisa a mantenere il vantaggio del fattore campo e si porta a +2 a poco più di 10 secondi dal termine del match. Gli ospiti hanno ancora la possibilità di forzare l’overtime, ma l’ultima conclusione carmagnolese non trova il fondo della retina, prima che due tiri liberi a tempo scaduto segnati dai padroni di casa sanciscano la vittoria di questi ultimi per 69-65.

Peccato per la sconfitta in volata, che costringe i nostri ad inseguire nella serie, ma comunque complimenti ai ragazzi per la buona prestazione offerta -commentano dall’ABC- Bisogna ora recuperare gli indisponibili e riordinare le idee in vista della fondamentale gara 2. La serie rimane comunque aperta ed estremamente equilibrata: per pareggiarla servirà un’ottima prestazione corale“.

La nuova sfida con Asti è in programma domani, martedì 30 aprile, alle ore 21:15 sul parquet casalingo di via Roma.