Addio al progetto dello “Sport Hub” a Carmagnola

280

L’assessore Pampaloni annuncia in Consiglio che la maxi-area ricreativa e sportiva non verrà mai realizzata. Gli investitori di Sport Hub hanno deciso di andare altrove.

Sport Hub

Sport Hub, addio: la maxi-area a destinazione ricreativa e sportiva nella zona commerciale di via Poirino non si farà.
In Consiglio comunale, l’assessore allo sport Massimiliano Pampaloni ha messo la parola “fine” al progetto, lanciato in pompa magna più di un anno fa ma mai decollato.
Sul tema erano state mobilitate numerose associazioni cittadine e la possibile struttura era stata già presentata e discussa in diverse occasioni.

«Posso affermare che non verrà mai realizzato uno “Sport Hub” a Carmagnola ha dichiarato Pampaloni in risposta a un’interpellanza del Pd che sollecitava aggiornamenti in merito- C’erano tre aspetti: uno di investimento, uno urbanistico e uno di rapporti con il territorio. In questi ultimi due campi, dove aveva competenza, il Comune ha fatto tutto il possibile, ritenendo questo progetto un’ottima occasione di sviluppo e occupazione per la nostra città. La parte urbanistica, da parte dei nostri uffici, era pronta dopo sei mesi dalla richiesta, e le Associazioni del territorio, convocate dall’Amministrazione, avevano risposto in maniera superiore alle aspettative della committenza. Però chi doveva mettere il denaro per l’intera operazione, alla fine, ha deciso di fare altrove questo investimento».

Tramontata l’ipotesi Sport Hub, cosa si insedierà in quell’area? «Trattandosi di terreno privato, aspettiamo nuove proposte da parte dei proprietari», conclude Pampaloni.

Caustico il consigliere democratico Emilio Gamna: «Roboanti annunci, tante interviste, e poi tutto è passato sotto silenzio. Prendiamo atto di questo buco nell’acqua».