Proseguono le asfaltature a Carmagnola: nuovi cantieri in autunno

286

Un nuovo lotto di asfaltature sarà realizzato entro l’anno. L’assessore ai lavori pubblici, Alessandro Cammarata, fa il bilancio di quanto già fatto nel corso del 2018.

 

asfaltature autunno 2018Prosegue l’opera di asfaltatura strade da parte dell’Assessorato ai lavori pubblici del Comune.

Un nuovo lotto di interventi, entro l’anno (tempi burocratici e meteo permettendo), riguarderà le seguenti vie cittadine: strada della Tagliata a San Giovanni, fino al cimitero; la rotonda tra via Torino e via Ceis, compreso un tratto di via Torino; via Tetti Grandi; via Montà; via Fratelli Marengo e la piazza del Peso in frazione Motta, oltre al tratto di via Savonarola tra via Gonin a via Battisti, oggi in pessimo stato.

«In parallelo abbiamo sollecitato la Città Metropolitana per proseguire le asfaltature sulle strade di propria competenza:in particolare l’attenzione è rivolta alla strada per Poirino, dal ponte sull’autostrada ai Gaidi, dovei residenti da tempo segnalano alcuni tratti con il manto in condizioni precarie e la presenza di tante buche -aggiunge l’assessore Alessandro CammarataStiamo mantenendo l’impegnodi riprendere a fare manutenzione seria e costante delle nostre strade. Ovvio che non si può fare tutto subito, ma un po’ alla volta, ogni anno, riasfalteremo vie importanti, per fare in modo che Carmagnola abbia strade ordinate e sicure. In questa direzione va anche l’innovazione degli attraversamenti pedonali luminosi, a tutela di pedoni e ciclisti».

Negli ultimi mesi è stato rifatto il manto stradale in via San Francesco di Sales, dalla rotonda in prossimità del Carrefour fino alla rotonda dei Cappuccini, con installazione di un attraversamento pedonale luminoso davanti al parco di Cascina Vigna (che si aggiunge a quello già sulla via all’incrocio con via Gonin).

Altri attraversamenti pedonali luminosi sono stati creati nelle vie di maggior scorrimento: via Torino, via Racconigi e via Sommariva. Asfaltatura anche in via del Porto, dalla madonnina fino alla stazione di rifornimento Tamoil, prolungando l’intervento svolto della Città Metropolitana in estate sul tratto di propria competenza fino al ponte sul Maira.
Le asfaltature hanno interessato quindi i vicoli Gamna e Angonoa e nella piazzetta di San Bernardo; in via Umberto II nei pressi dello stabilimento Teksid; in via Fumeri, dal civico 77 al 99; in via Molinasso (parte finale dalla provinciale all’abbazia); in via Braida a San Michele, di fronte al centro sociale, e all’intersezione tra la statale per Villastellone e frazione Morello.

Interventi di manutenzione straordinaria hanno riguardato anche la rotonda di via Santa Rita e via Ponte Rotto alle Oselle, oltre all’installazione di un nuovo guard rail in via Carignano.