Auser Carmagnola, “gemellaggio” informale con la Sardegna nel segno del Volontariato

396

Le delegazioni Auser di Carmagnola e di Siniscola, in Sardegna, hanno intrecciato relazioni nel segno del Volontariato e dell’amicizia. Il racconto del presidente Lanzarone.

auser carmagnola sardegna
Alcuni dei soci Auser Carmagnola durate il soggiorno in Sardegna, insieme ai “colleghi” di Siniscola

Giovanni Lanzarone, presidente Auser Carmagnola, scrive in merito a quanto accaduto nelle scorse settimane in Sardegna, dove il suo gruppo ha potuto contare sul supporto di quello di Siniscola. Ed è nata un’amicizia, nel segno del Volontariato. Ecco il suo racconto:

Da circa dieci anni facciamo le vacanze nel mese di settembre, e ogni anno cerchiamo nuovi villaggi per un momento di relax. Quest’anno abbiamo preso la decisione di andare in Sardegna: destinazione La Caletta, in provincia di Nuoro. Nel gruppo vi sono anche dei soci Auser di Carmagnola.

Vengo avvisato che una nostra associata avrebbe avuto difficoltà a partecipare, in quanto aveva bisogno di cure per un’operazione fatta alcuni mesi fa: qualora non avesse trovato nessuno per le medicazioni, non sarebbe potuta venire in vacanza.

Positivo bilancio per l’Auser Carmagnola nel primo semestre 2023

Cosa fare per aiutare la nostra socia? Dopo i primi momenti di incertezza, ho rammentato che la nostra Associazione è presente in tutta Italia, quindi Auser in Sardegna ci sarà, mi sono detto.

Ricerco un’Auser vicino al villaggio, ed ecco che a Siniscola, distante solo 7 Km da La Caletta, l’Auser c’è. E li contatto subito. Fatte le dovute presentazioni, pongo il problema al presidente, il signor Pietro, il quale mi dice: ”Faccio una telefonata e ti faccio sapere”.

Pochi minuti dopo, la sua risposta è: ”Non ci sono problemi, abbiamo un’infermiera in pensione ed è disponibile per fare le medicazioni”. Immaginate la gioia della nostra socia alla buona notizia.

L’Auser Carmagnola organizza una gita sociale a Cremona

Non racconto tutto quello che è avvenuto in Sardegna, ma la disponibilità e il calore umano con cui siamo stati accolti sono indescrivibili.

In loro compagnia siamo andati a Macomer, dove si svolgeva la 20ª Festa della Solidarietà Auser: nel corso della festa ci è stato donato un piccolo ricordo “La Venere di Macomer”, la più antica statua della Sardegna.

Abbiamo inoltre visitato le tombe dei giganti, detti Tumuli, e dopo abbiamo pranzato in serena compagnia con il gruppo Auser di Siniscola.

È stato un successo il soggiorno a Pietra Ligure con l’Auser Carmagnola

La nostra Associazione di Auser, che sia di volontariato o di promozione sociale, è un’organizzazione rivolta alla solidarietà, ai bisogni dei più deboli e alla socializzazione/integrazione, ed oggi essa è diventata “una rete”, come richiesto dalla legge del Terzo Settore.

Un grande ringraziamento alla “nostra” infermiera Rosanna e al presidente Pietro per la disponibilità e collaborazione e per averci accolto nella loro sede.

Parte la missione pro-Ucraina de “Il Carmagnolese” e Auser Carmagnola

La bella iniziativa fatta dall’Auser rivolta “agli emigrati Siniscolesi” con un poster messo all’inizio del paese, mi ha e ci ha riportati all’attuale situazione che viviamo tutti i giorni sul nostro territorio.

Ho invitato l’Auser di Siniscola a venire in Piemonte a Carmagnola per una buona “bagna càuda” e un fritto misto alla piemontese.

Giovanni Lanzarone
Presidente Auser Carmagnola

Giornata Internazionale del Volontariato, trovare il bene proprio nel bene altrui