In scena a Cisterna d’Asti lo spettacolo “La Grande Guerra”

440

La Società Filarmonica e il Gruppo Teatro di Carmagnola metteranno in scena lo spettacolo per celebrare il 74° anniversario delle battaglie tra Cisterna d’Asti e Santo Stefano Roero.

Cisterna d'Asti

Questa sera, venerdì 8 marzo, la Società Filarmonica di Carmagnola sarà a Cisterna d’Asti per partecipare alla commemorazione in occasione del 74° anniversario delle battaglie tra Cisterna e Santo Stefano Roero che tra il 6 e l’8 marzo 1945 insanguinarono le zone, registrando numerosi scontri tra fascisti e tedeschi in ritirata verso Torino e le bande partigiane, con diverse perdite umane e razzie ed incendi.

La Banda, insieme con la Corale di Santo Stefano Roero e le voci narranti del Gruppo Teatro di Carmagnola, replicherà lo spettacolo “La Grande Guerra”, già molto apprezzato a novembre a Carmagnola in occasione del centenario della fine del primo conflitto mondiale.

Una serata di musica, canti e letture per scoprire insieme la musica e la storia della Grande Guerra”.
Lo spettacolo inizierà alle ore 21 e si terrà nella parrocchia di Cisterna d’Asti, sita in piazza Maggiore Hope.

Si tratta di una raccolta di brani presentata come uno spettacolo musicale-teatrale di oltre un’ora, che offre una carrellata di oltre 12 brani celebri, arrangiati per banda e coro dal Maestro della Filarmonica Donald Furlano.

Le musiche saranno intervallate e intrecciate con testi, di Gabriele Gattini Bernabò e Federica Ombrato, magistralmente recitati dalle validissime voci di Mino Canavesio e Sergio Rubinetti, del Gruppo Teatro Carmagnola.

Il programma delle celebrazioni a Cisterna d’Asti proseguirà domani, sabato 9 marzo, con il corteo commemorativo, alle 9,30, accompagnato da intermezzi musicali a cura degli studenti locali.