Alla Biennale Tecnologia un progetto per rilanciare l’immagine di Santena

253

Con una sequenza di video, presentati alla Biennale della Tecnologia 2020, il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino ha ipotizzato soluzioni e scenari per il rilancio dell’immagine del Comune di Santena.

biennale tecnologia santena
Un ipotesi di logo per il Comune di Santena creato da alcuni studenti del Politecnico di Torino. I simboli della città come l’asparago o gli occhiali di Cavour sono inseriti nella ruota di una bicicletta per mostrare come si vada sempre di più verso un’idea di turismo sostenibile.

E’ stato presentato, nell’ambito delle Biennale della Tecnologia 2020 tenutasi al Politecnico di Torino, il progetto “Creazioni e immagini per un futuro sostenibile” che aveva come scopo il rilancio dell’immagine del Comune di Santena. 

Tutto è partito un anno fa, nell’ambito di un corso della Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino –dichiara Paolo Romano, assessore alle politiche culturali e sportive del Comune di Santena- Gli studenti che si sono occupati del progetto avrebbero dovuto venire in loco per vedere dal vivo il nostro territorio: purtroppo, a causa della pandemia da Covid-19, hanno dovuto lavorare da remoto”.

Gli studenti che si sono occupati della realizzazione di questi contenuti hanno giocato sui riferimenti iconici di Santena. Da quelli storici, di cui è campione Camillo Benso conte di Cavour, a quelli turistici ed enogastronomici, come il celebre asparago. Tutto all’insegna della sostenibilità.

Tante le proposte presentate all’interno dei video: dal merchandising -come magliette, shopper e borracce con sopra i simboli del Comune- all’ipotesi di veri e propri percorsi ciclabili che permetterebbero al turista di ammirare tutte le bellezze del territorio santenese.

“Questo lavoro e le tante idee degli studenti possono essere sicuramente uno stimolo per capire le potenzialità del nostro territorio e fare sempre meglio –conclude l’assessore Romano- I prossimi passi sarebbero stati la realizzazione di una mostra, sia a Santena sia a Torino, nella quale poter vedere i lavori degli studenti, ma per il momento a causa dell’emergenza Covid il tutto è stato rimandato a data da destinarsi”. 

Santena: al via i cantieri per le nuove piste ciclabili