Book Cream e Book Pie: Letti di Notte 2024 prende per la gola

224

Doppio appuntamento “goloso” a Carmagnola e dintorni in vista del festival letterario-pop Letti di Notte 2024, che quest’anno affianca il gelato Book Cream alla già apprezzata Book Pie ideata lo scorso anno. I dolci sono disponibili da oggi da diversi artigiani gelatai e panettieri del territorio.

book cream
Book Cream è il gelato creato per il festival Letti di Notte 2024 da maestri gelatai di Carmagnola e dintorni, abbinando cioccolato e frutti di bosco

Letti di Notte 2024 raddoppia le occasioni golose in attesa del festival letterario-pop (che si terrà dall’11 al 15 giugno) proponendo da oggi le edizioni limitate ed esclusive del gelato Book Cream e del tortino Book Pie.

La Book Pie è una dolce evoluzione della mitica “mince pie” inglese, tortina ripiena che è amatissima nel mondo anglosassone, tanto da venir citata in Orgoglio e Pregiudizio dalla scrittrice Jane Austen.

Andata esaurita praticamente ogni giorno in occasione dell’edizione 2023, attesissima dai lettori più golosi e già diventata emblema gastronomico del Festival, quest’anno cambia ripieno per essere sempre nuova: la farcia sarà a base di cioccolato e di frutti di bosco.

Book Pie, ecco il dolce esclusivo dedicato al Festival “Letti di Notte” di Carmagnola

Verrà affiancata da una novità: il Book Cream, un gelato realizzato dai gelatai di Carmagnola e del territorio ispirandosi agli ingredienti della “sorella” creata dai fornai.

Utilizzando anche in questo caso come base il cioccolato e i frutti di bosco, il gelato sarà però diverso in ogni locale aderente, per dar modo di assaggiare le diverse ricette nate dall’estro degli artigiani.

Letti di Notte 2024 a Carmagnola: gli ospiti e le novità