Letti di Notte 2024 a Carmagnola: gli ospiti e le novità

617

È stata presentata l’edizione 2024 del Festival letterario-pop di Carmagnola “Letti di Notte”: ecco gli ospiti delle cinque serate e gli eventi collaterali, con tante novità.

ospiti letti di notte 2024 carmagnola
Sono stati svelati ieri sera gli ospiti del Festival letterario-pop “Letti di Notte” 2024 a Carmagnola

Sono stati svelati ieri sera i nomi dei cinque ospiti che renderanno unica l’edizione 2024 del Festival letterario-pop “Letti di Notte”, in programma dall’11 al 15 giugno, organizzato dal Gruppo di Lettura Carmagnola e diretto da Maurizio Liberti.

Sul palco saliranno l’ex Presidente del Consiglio Mario Monti, che aprirà la kermesse martedì 11 giugno con “Demagonia”; quindi il giornalista Marino Bartoletti con “La partita degli dei” il 12; giovedì 13 sarà ospite d’onore Gino Cecchettin con “Cara Giulia”, dedicato alla figlia tragicamente uccisa nei mesi scorsi; a seguire Daniele Bossari con “Cristallo” il 14 e infine la giornalista e scrittrice Candida Morvillo, a chiudere la kermesse la sera di sabato 15.

Come sempre, il Festival si terrà nella cornice del cortile del Parco di Cascina Vigna, in via San Francesco di Sales 188, con ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Presentato il manifesto ufficiale del Festival “Letti di Notte” 2024 a Carmagnola

Sono state confermate alcune partnership storiche, a partire da quelle con le ballerine di Essenzadanza, dirette da Elena Piazza, e con la Compagnia del Buon Teatraccio.

Quest’ultima sarà protagonista nel Dopo Festival, nuovamente organizzato ogni sera del Festival dalle ore 23 nei pressi della “Biblioteca sotto l’Albero” in collaborazione con il Consorzio Tutela Roero e i suoi vini, che saranno serviti dall’Associazione Italiana Sommelier del Piemonte, in abbinamento con gli ospiti di ciascuna serata. Il tutto verrà anche accompagnato dalla musica.

 

Il Gruppo di Lettura Carmagnola ha annunciato anche gli ospiti del “Libro del Mercoledi”, nel cortile del castello comunale: Gianluca Gotto (“Profondo come il mare, leggero come il cielo”), Leonardo Mendolicchio (“Fragili”), Luca Iaccarino (“Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi d’Italia”), Federica De Paolis (“Da parte di madre”) e Tommaso Stanzani (“Un unico ritmo”).

Tutti gli eventi, incluso il festival, si sposteranno nella struttura polifunzionale degli Antichi Bastioni in caso di maltempo.

Premiate le vincitrici del contest scolastico “Adesso scrivo io” a Carmagnola

Gli eventi collaterali del Festival

Anche quest’anno Letti di Notte fa parte del cartellone “Luci sui Festival” promosso dal Salone internazionale del Libro di Torino: la kermesse carmagnolese è stata infatti selezionata tra i migliori appuntamenti letterari d’Italia.

Tanti, come sempre, gli appuntamenti collaterali. Il 13 giugno si terrà la premiazione della nuova edizione del libro “Adesso scrivo io”, edito da Buendia Books, con la presentazione dei 20 racconti vincitori del concorso letterario realizzato con gli studenti dell’Istituto superiore “Baldessano Roccati”.

Novità dell’anno è il contest fotografico, alla prima edizione, a cui hanno partecipato un centinaio di foto, tra le quali un’apposita Giuria professionale ha scelto i dieci scatti che concorreranno per il premio finale, dopo le votazioni online sulla pagina Instagram della BTM – Banca Territori del Monviso.

Annunciati i vincitori del concorso fotografico di Letti di Notte a Carmagnola

A fianco delle foto, nel verde del Parco della Vigna, ci saranno anche le opere d’arte del Centro Artistico Culturale con “Notte al Museo” e le creazioni dei ragazzi e delle ragazze del progetto NormalMente.

Verrà inoltre riproposto il “concorso vetrine” rivolto ai negozianti carmagnolesi, realizzato in collaborazione con l’Ascom.

E torneranno le Book Pie, il dolce di Letti di Notte, con i frutti di bosco come gusto dell’anno. Novità: saranno affiancate dal Book Cream, il gelato ufficiale del Festival 2024, anch’esso ai frutti di bosco, in abbinamento con il cioccolato.

Book Pie, ecco il dolce esclusivo dedicato al Festival “Letti di Notte” di Carmagnola

Letti di Notte 2024 – La conferenza stampa

La conferenza stampa, ospitata ieri sera nella sede della BTM – Banca Territori del Monviso, ha registrato il “tutto esaurito”, analogamente a quanto in genere accade per le serate vere e proprie del festival.

I saluti sono stati portati dal direttore generale Luca Murazzano, che ha ricordato il costante sostegno dato dalla Banca al Festival e al Gruppo di Lettura fin dagli esordi e nelle varie iniziative organizzate.

Premiati i vincitori del concorso vetrine di Letti di Notte Carmagnola 2023

«Letti di Notte ha sempre contribuito in modo fondamentale al Mese della Cultura carmagnolese -ha aggiunto il sindaco Ivana GaveglioPer questo, anche quest’anno, non abbiamo fatto mancare il nostro contributo».

Novità dell’anno è rappresentata dalla presenza della Fondazione di Comunità a supporto del festival. «Siamo certi che, anche grazie ai ragazzi di NormalMente, sarà un appuntamento bellissimo, come sempre», ha sottolineato la presidente Vilma Boscaro.

Il direttore artistico Maurizio Liberti ha infine ringraziato i partner commerciali del festival: Fratelli Donna Ferramenta, Gattinoni Point, Pasta Berruto e Reale Mutua.

Anche quest’anno il Progetto NormalMente supporta il Festival “Letti di Notte”