Riconoscimento nazionale per gli “Angeli di Ninfa”

181

L’Associazione carmagnolese Angeli di Ninfa, che si occupa dell’inclusione di ragazzi autistici, è stata premiata con il prestigioso riconoscimento nazionale “I 10 Giusti del Mondo”.

angeli di ninfa
I due rappresentanti dell’Associazione carmagnolese con il prestigioso premio nazionale “10 Giusti per il Mondo”

L’Associazione carmagnolese Angeli di Ninfa ha ottenuto un importante riconoscimento, vedendosi assegnare un posto tra le dieci realtà italiane che maggiormente si son spese a favore delle vite altrui, delle persone ai margini della società e dei più sofferenti, tramite iniziative culturali e sportive.

Il premio annuale -denominato “10 Giusti che non mancheranno mai nel Mondo”– è frutto di un’iniziativa nata a Facen di Pedavena, in provincia di Belluno, dall’Associazione Arcobaleno Villa San Francesco.

Grazie a questa realtà viene organizzato uno dei più significativi festival che celebrano la persona, nella sua accezione più umana, e le sue bellezze.

Angeli di Ninfa al Parlamento europeo di Strasburgo

Angeli di Ninfa si è fatta conoscere con il progetto “Un aquilone in viaggio per la Pace” che ha coinvolto diverse realtà scolastiche del territorio, oltre alla Regione e a diversi sindaci, nella creazione di aquiloni che sono poi stati consegnati al Parlamento europeo di Strasburgo e che a breve giungeranno a Roma, a Papa Francesco e al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

A ritirare il premio, in rappresentanza del sodalizio carmagnolese, erano presenti Simone Giletta, allenatore della squadra di Baskin degli Angels Carmagnola, e il socio Paolo Bosio.

Per l’occasione, la presidente di Angeli di Ninfa, Antonella Cavallini, ha rimarcato come da sempre “fare le cose per il solo fatto che di per sé sono buone” sia il vero motto dell’Associazione.

Giorgia Becchis

Angels Baskin Carmagnola, un anno di grandi progressi