Caramagna Piemonte distribuisce i buoni spesa alle famiglie in difficoltà

591

Il Comune di Caramagna Piemonte ha stanziato i fondi per la distribuzione dei buoni spesa, utili alle famiglie più colpite dagli effetti del Covid-19.

buoni spesa Caramagna Piemonte
Tornano anche a Caramagna Piemonte i buoni spesa per le famiglie in difficoltà economica a causa della crisi Covid.

Il Comune di Caramagna Piemonte ha assegnato ulteriori risorse alla distribuzione di buoni spesa a favore dei nuclei familiari più fragili.

In particolare, si è deciso di dare la priorità a quelli non assegnatari di sostegno pubblico (contributi, assegni sociali, reddito di cittadinanza), per soddisfarne le necessità più urgenti. La stessa iniziativa era stata messa in atto nell’aprile 2020, per tutelare i cittadini più esposti agli effetti economici della pandemia.

È possibile scaricare il modulo per richiedere i buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari, esclusi alcolici e superalcolici, dal sito del Comune, nell’home page, all’area tematica “Servizi e famiglie, sociali e assistenziali” – Servizi sociali.
I residenti di Caramagna Piemonte possono ritirare il modulo in formato cartaceo all’esterno della sede del municipio.

I buoni spesa sono nominativi e non possono essere ceduti o donati, non sono convertibili in denaro e sono accettati dai seguenti esercizi commerciali:

  • Prestofresco, Via San Sebastiano 35
  • Alimentari di Chiara Nadia, Via San Biagio 11
  • Macelleria Carena, Piazza Umberto I 11
  • La Bottega del Pane di Massellani, Piazza Umberto I 7
  • Panetteria Aria, Piazza Umberto I 18
  • Ortofrutta di Giraudi Franca, Via Lamberti 2
  • Francesconi Marilisa, Via Lamberti 10

Le modalità di presentazione delle domande sono due: scrivere all’indirizzo email protocollo@comune.caramagnapiemonte.cn.it o consegnare la domanda in formato cartaceo nella cassetta apposita, posizionata all’esterno della sede del Municipio, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12:30.

La prima scadenza per la presentazione della domanda è il 18 dicembre 2020 alle ore 12:30; la seconda il 14 gennaio 2021, sempre entro le 12:30. Eventuali altre scadenze verranno fissate fino all’esaurimento delle somme disponibili. 

In caso di difficoltà nella compilazione del modulo, i cittadini avranno la possibilità di contattare l’assistente sociale, che fornirà le indicazioni utili, chiamando il numero 0172-389016 o scrivendo a elena.busano@monviso.it.

A Natale, io compro locale …con lo sconto!