Carignano: concerto Katartiko alla chiesa dei Battuti Bianchi

447

Domenica 1° ottobre alla chiesa dei Battuti Bianchi di Carignano si terrà il concerto Katartiko di Edoardo De Angelis e Anna Barbero Beerwald, con un repertorio musicale che partirà dal classicismo del 1680 per arrivare alle armonie di Ezio Bosso.

concerto katartiko carignano
Il violinista Edoardo De Angelis e la pianista Anna Barbero Beerwald (foto @ Facebook)

L’ultimo appuntamento delle Sinfonie settembrine è in programma domenica 1° ottobre, alle ore 11, nella chiesa dello Spirito Santo (Battuti Bianchi) di Carignano (via Borgo Vecchio 14) con il concerto Katartiko di Edoardo De Angelis, al violino, e Anna Barbero Beerwald, al pianoforte.

I due musicisti accompagneranno il pubblico lungo un sentiero musicale, che parte dal classicismo del 1680 fino ad arrivare ai giorni d’oggi con le imponenti armonie di Ezio Bosso.

Questa è la scaletta:

  • Camille Saint-Saens “Danza Macabra” op. 40 (1874);
  • Henry Purcell “Lamento di Didone” (dall’Opera “Didone e Enea “– 1680);
  • John Williams “Danza dei demoni” (da “Le streghe di Eastwick” – 1987);
  • George F. Haendel “Lascia ch’io pianga” (dall’Opera “Rinaldo” – 1711);
  • Modest Mussorgky “Baba Jaga” (da “Quadri di un’esposizione” – 1874);
  • Ezio Bosso “Danza della paura” (da “Io non ho paura” – 2002);
  • Sergej Prokofiev “Danza dei cavalieri (da “Romeo e Giulietta” op.75 – 1935);
  • Astor Piazzolla “Escualo” – (1979);
  • Astor Piazzolla “Oblivion” – (1982);
  • Marc Lavry “Hora” Danza op. 192 – (1945).

L’ingresso è libero e privo di barriere architettoniche. Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 011-9698442.

La Compagnia del Buon Teatraccio porta in scena “Un caffè (s)corretto”