Carignano, prosegue il sondaggio del gruppo “La Città che Cresce”

93

Continua fino al 31 gennaio il sondaggio promosso dal gruppo di cittadinanza attiva “La Città che Cresce” per raccogliere idee su come cambiare piazza Carlo Aberto a Carignano.

sondaggio carignano
Il gruppo “La Città che Cresce” continua a raccogliere idee e suggerimenti per cambiare piazza Carlo Alberto a Carignano (foto @ Google Earth)

Il gruppo di cittadinanza attiva di Carignano “La Città che Cresce” fa sapere che è stata prorogata al 31 gennaio 2023 la raccolta delle risposte al sondaggio il cui obiettivo è raccogliere dati sull’attuale utilizzo da parte della popolazione di piazza Carlo Alberto.

“Il sondaggio era stato lanciato il 15 dicembre a fronte del progetto dell’Amministrazione comunale di mettere mano a una risistemazione della piazza -spiegano da “La Città che Cresce”, e proseguono- una prima richiesta di finanziamento non è andata a buon fine, ma se si troveranno i soldi si farà. L’esame dei dati raccolti costituirà un materiale interessante su cui ragionare, per rendere le future scelte più consapevoli del pensiero di chi usufruisce quotidianamente di una piazza che è centrale, non solo geograficamente, ma anche come snodo nevralgico della vita commerciale e del traffico della città”.

Concludono dal gruppo di cittadinanza attiva: “I risultati saranno poi resi noti sui giornali, sui social media e in un incontro pubblico, e verranno messi a disposizione dell’Amministrazione comunale perché possa tenerne conto in fase di progettazione della nuova piazza”.

Composto da dieci domande a cui si risponde velocemente e in forma anonima, il sondaggio è compilabile online cliccando qui, ma è anche disponibile in 27 esercizi commerciali del centro cittadino (Panetteria Carena – Baraonda – Dolce Vizio – Farmacia Pozzati – Michela Fiori – Giacobina – Natura Amica – Ottica Scamuzzi – Edicola Tabaccheria – TTR – Cartoleria Il Ghirigoro – Brussino Caffetteria – Mondo DiVino – Macelleria Baravalle – REP – Gioielleria Bergaggio – Il Tempio del Pane – Marina Acconciature – Carmen Acconciature – Bar Umberto I – La Cartomodulistica – Gastronomia Via Savoia – Marco Serra Gelatiere – Kepab – Ferramenta Cavaglià – Macelleria Bonella – Denis Parrucchiere).

Al via gli interventi del PNRR per la rinaturazione del Po nel Carmagnolese