Mercato del Ciapinabò a Carignano, un weekend di sapori ed eventi

1634

Il 10 e 11 ottobre 2020 avrà luogo il Mercato del Ciapinabò a Carignano, confermando la data consueta della tradizionale Sagra, ma con un format diverso.

Il Mercato del Ciapinabò avrà luogo come di consueto il secondo fine settimana di ottobre

Per rispettare le norme anti-Covid, quest’anno la Sagra del Ciapinabò di Carignano sarà diversa rispetto al solito, trasformandosi in mercato dedicato al tubero tipico dell’autunno carignanese.

La nuova titolazione di “Mercato del Ciapinabò” è stata infatti scelta appositamente per segnalare la differenza nella tipologia di evento, con più distanze e precauzioni, nel rispetto delle norme anti-contagio.

Come al solito l’evento avrà luogo il secondo weekend di ottobre, con tanti eventi previsti nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 ottobre 2020.

Il Ciapinabò -o topinambur o “carciofo di Gerusalemme”- sarà ancora una volta protagonista, innanzitutto a tavola, con ricette e preparazioni anche insolite, a partire dagli ormai celebri “Ciafrit“.

Topinambur: proprietà benefiche e usi culinari del carciofo di Gerusalemme

“Non mancheranno squisiti menù del territorio, con le cene proposte dai bar di Carignano, il mercato ambulante non alimentare, stand di hobbisti e prodotti tipici, nonché gli appuntamenti culturali con le mostre di pittura”, illustra Marisa Pesce, responsabile cultura e manifestazioni del Comune di Carignano.

Sul fronte artistico -oltre alla personale di Gianfranco Tamagnone, nella sala mostre della biblioteca civica a partire dal 10 ottobre- saranno anche presentate, nelle sale espositive dell’ex municipio di piazza San Giovanni, le mostre di Ezio Curletto e Corrado GrappeggiaGraziella Alessiato insieme ad Angelo Tortone e la personale di Giuseppe Bertinetti.

Sabato 10 il programma prevede, al pomeriggio, l’esibizione delle atlete di ginnastica ritmica della Polisportiva Carignano e, dalle ore 20:30, le coreografie della scuola di ballo Let’s Dance Academy in piazza San Giovanni.
Annullata, invece, la cena che si sarebbe dovuta tenere all’Istituto alberghiero del “Bobbio”: non è infatti permessa la presenza di estranei all’interno dell’edificio scolastico.

Domenica invece sono in cartellone interviste con il critico enogastronomico Alessandro Felis, a cura di Radio Antenna 1, e un’esibizione musicale con il maestro Gerry Maggiore e Tony Santagata.

“Tutto con lo stesso entusiasmo di sempre, ma in completa sicurezza”, sottolinea Pesce.
Per ulteriori informazioni, contattare i numeri 011-9698442 o 334-6885244.

Il programma completo del Mercato del Ciapinabó 2020 a Carignano (click per ingrandire)