Carmagnola prepara un festival dedicato ai “mattoncini colorati” più famosi al mondo

2514

A fine maggio Carmagnola ospiterà “Bricks & Friends”, un festival dedicato ai mattoncini colorati più famosi al mondo, con l’esposizione di spettacolari opere costruite con i Lego®. L’evento sarà completamente gratuito: i primi dettagli forniti dall’ideatore, il consigliere Filiberto Alberto.

festival mostra mattoncini colorati lego carmagnola
Opere realizzate con i mattoncini colorati Lego® saranno ospitate a fine maggio a Carmagnola in occasione del Festival “Bricks & Friends” (foto Ally.M @ Flickr)

Si chiamerà “Bricks & Friends” il festival in programma il 27 e 28 maggio 2023 a Carmagnola, dedicato alle opere create con i Lego®: per un intero weekend, la città sarà invasa da costruzioni realizzate con i mattoncini colorati più famosi al mondo.

Si tratterà di una nuova manifestazione per la nostra città, completamente gratuita, promossa in collaborazione con gli Assessorati alla Cultura e al Commercio del Comune di Carmagnola -spiega l’ideatore dell’evento, il consigliere comunale Filiberto AlbertoVerrà realizzata da Piemonte Bricks, un ‘user group’ ufficialmente riconosciuto dalla Lego, in collaborazione con gli appassionati carmagnolesi“.

festival mostra mattoncini colorati lego carmagnola
Un membro del gruppo Piemonte Bricks LUG durante la creazione della Palazzina di Caccia di Stupinigi con i mattoncini colorati Lego®: l’opera dovrebbe essere esposta durante il Festival in programma a Carmagnola a fine maggio (foto @ Facebook)

Il cuore dell’evento sarà una mostra diffusa, ospitata in tre luoghi del centro storico: la chiesa di San Rocco in via Valobra, gli Antichi Bastioni e la chiesa di San Filippo, a fianco del castello municipale.

In San Rocco sarà possibile ammirare alcune delle grandi opere costruite con i mattoncini Lego® di recente esposte all’interno di Palazzo Barolo, a Torino: dalla Gran Madre alla Mole, dalla basilica di Superga al Duomo, ma anche le Porte Palatine e la reggia di Stupinigi.

Le altre due location, invece, vedranno la presenza di altre costruzioni originali, mondi in miniatura e diorami: tra questi, uno dei Vigili del Fuoco di circa 10 metri quadrati, con parti motorizzate, e altri, di grande impatto.

festival mostra mattoncini colorati lego carmagnola
La basilica di Superga, a Torino, realizzata con i mattoncini Lego® (foto di Ario Gaviore @ Flickr)

Troveranno inoltre spazio tanti eventi collaterali, a partire da esposizioni nelle vetrine dei commercianti di Carmagnola aderenti, che dalla settimana precedente il Festival ospiteranno le opere realizzate da parte degli appassionati carmagnolesi di mattoncini colorati Lego®.

All’iniziativa aderisce anche il cinema Elios di piazza Verdi, dove verranno proiettati film o cartoni animati a tema, “dando ancor di più la possibilità di immergersi in questo fantastico mondo”.

Lego, i prodotti non saranno più divisi per genere ma per passioni

Stiamo ancora lavorando ad ampliare il cartellone di eventi -prosegue Alberto- La nostra volontà è anche quella di creare un festival inclusivo, oltre che accessibile: tutte le location principali, infatti, saranno prive di barriere architettoniche e vogliamo provare a coinvolgere ulteriormente la città“.

È in fase di organizzazione anche un’area per gli appassionati, dedicata allo scambio e/o alla vendita dell’usato. “Speriamo inoltre di coinvolgere direttamente i commercianti del settore, oltre a portare migliaia di turisti in città quel weekend“, spiega l’ideatore.

Lego, mattoncini in plastica riciclata per una svolta sostenibile

L’obiettivo, infatti, è quello di rendere il Festival un appuntamento permanente, ogni anno. “Vogliamo far passare l’idea che i mattoncini colorati non sono solo un gioco, ma rappresentano un pilastro della cultura Pop mondiale, muovendo tantissimi appassionati“, aggiunge.

Lego® hanno infatti la capacità di avvicinare e interessare tutte le fasce di età, dai più piccoli agli adulti, con una grande valenza sociale. “Consentono di dare sfogo alla creatività, aggregando“.

Botanical: i mattoncini Lego per far sbocciare la creatività

Gli organizzatori intendono anche dare la possibilità ai visitatori di interagire direttamente nella realizzazione di costruzioni, tramite un apposito spazio didattico dedicato, con un’area per bambini e un laboratorio, alla presenza di esperti.

Realizzare delle costruzioni con i mattoncini è un vero e proprio modo per migliorare le capacità cognitive e l’intelletto, aiutano i più piccoli ad allenare la mente e a porre le basi per gli adulti che saranno un domani“, dettaglia Alberto.

Giornata internazionale dei LEGO, le costruzioni più famose al mondo

Un primo gazebo informativo a tema “mattoncini Lego®” in merito all’evento di fine maggio sarà presente in occasione della rassegna florovivaistica Ortflora e Natura 2023, in programma il 1° e 2 aprile nei giardini del centro cittadino.

Sarà a breve anche creata un’apposita pagina Facebook, a scopo informativo, dove raccogliere curiosità e dare informazioni.

Ortoflora 2023 si terrà di nuovo nel centro di Carmagnola