Castagnole: abbattuta la ex scuola primaria per il nuovo polo scolastico

294

Vanno avanti i lavori per il nuovo polo scolastico di Castagnole Piemonte: è stata abbattuta la ex scuola primaria, risalente agli anni ’50 e non più in linea con le vigente normative sismiche.

Lo scatto dal drone di Michele Gariglio, che ritrae l’inizio dell’abbattimento dell’edificio scolastico di Castagnole, risalente agli anni ’50. Al suo posto sorgerà il nuovo polo scolastico del paese (foto di Michele Gariglio @ Comune di Castagnole Piemonte)

A Castagnole Piemonte procedono i lavori alle scuole: è stata abbattuta la vecchia scuola primaria, risalente agli anni ’50 e non più in linea con le vigente normative sismiche. I lavori permettono di lasciare spazio al nuovo polo scolastico in costruzione, che ospita già la scuola dell’infanzia dal mese di gennaio 2022, e che accoglierà anche i bambini della primaria.

L’operazione di abbattimento è stata documentata da Michele Gariglio che, con il suo drone, ha scattato alcune fotografie e ha anche girato un breve video dei lavori in corso.

Al posto dell’ormai ex scuola elementare sorgerà un edificio NZEB (Nearly Zero Energy Building): “Si tratta di una struttura ad elevate prestazioni che richiede per il proprio funzionamento un consumo energetico estremamente basso, quasi nullo -ricorda l’Amministrazione castagnolese nel presentare l’avanzamento dei lavori- L’opera è necessaria per la nascita dell’intero nuovo polo scolastico“.

La nuova scuola dell’infanzia di Castagnole Piemonte accoglie i bambini

Le operazioni procederanno ora con l’inizio dei lavori del secondo e del terzo lotto: quando la demolizione della vecchia scuola primaria sarà conclusa, verrà realizzata la platea di fondazione dove sorgerà la nuova palestra della scuola, con una struttura già pronta per il montaggio, previsto per il mese di maggio.

Siamo certi che impiegando tutte le nostre risorse e la competenza dei tecnici incaricati realizzeremo la scuola del futuro per Castagnole Piemonte“, comunicano infine dall’Amministrazione comunale.

Virle: un nuovo polo scolastico e centro civico, con i fondi del PNRR