Castagnole, una nuova rotonda grazie alla Città Metropolitana

394

Il Comune di Castagnole Piemonte vedrà la realizzazione di una nuova rotonda: l’intervento è reso possibile da un finanziamento di 316 mila euro della Città metropolitana di Torino.

rotonda castagnole
L’incrocio di Castagnole Piemonte che vedrà la costruzione di una nuova rotatoria grazie al finanziamento della Città metropolitana di Torino: l’intervento verrà realizzato all’incrocio tra la SP146 e via Marconi.

Il Comune di Castagnole Piemonte ha ottenuto un finanziamento da parte della Città mtropolitana di Torino, ex Provincia, nell’ambito della viabilità e dei lavori stradali: potrà beneficiare del contributo per realizzare una rotonda all’interno del proprio paese.

Il contributo provinciale ammonta a oltre 316 mila euro: serviranno a realizzare una nuova rotatoria all’intersezione tra la strada provinciale 146 e via Marconi, nei pressi di via Tripoli e via Pertini.

L’obiettivo del lavoro è ridurre il rischio di incidenti: “L’intervento garantirà una maggiore sicurezza alla viabilità di Castagnole, oltre a migliorare il volto e l’immagine all’ingresso del paese“, commenta l’Amministrazione.

La rotatoria si collocherà infatti all’entrata dell’abitato lungo le direttrici che uniscono il paese a Virle, Scalenghe e Carignano.

Con la realizzazione della rotatoria è prevista la riduzione delle intersezioni a raso, grazie a interventi che prevedono il rifacimento delle strade provinciali limitrofe; il progetto si colloca in una serie più vasta di interventi finanzianti dalla Città metropolitana di Torino, che dall’inizio del 2021 ha già contribuito a quasi quaranta opere in merito alla viabilità.

Città metropolitana finanzia il marciapiede ai Tuninetti di Carmagnola