Consorzio Covar 14: problemi con il ritiro dei rifiuti in plastica

684

Un incendio all’impianto di Beinasco crea problemi al ritiro dei rifiuti in plastica nei Comuni serviti dal Consorzio Covar 14: “non esponete il sacco fino a nuovi aggiornamenti”.

covar 14 problemi ritiro plastica
Possibili disagi nel ritiro dei rifiuti in plastica per gli utenti che risiedono nei Comuni del territorio del Consorzio Covar 14, a causa di un incendio che ha danneggiato l’impianto di riciclo a Beinasco

Il Consorzio rifiuti Covar 14 annuncia un periodo di difficoltà per quanto riguarda il ritiro della plastica, per i problemi legati a un incendio che nei giorni scorsi ha danneggiato l’impianto di trattamento dei rifiuti plastici e metalli Demap, a Beinasco.

Al fine di consentire il ripristino delle normali attività dell’impianto potranno verificarsi dei ritardi nella raccolta dei rifiuti plastici -fanno sapere dal Covar- Si richiede pertanto la collaborazione da parte di tutti gli utenti non esponendo il sacco della plastica per consentire di gestire al meglio i flussi di scarto. Ci scusiamo per il disagio e sarà cura di Covar 14 comunicare eventuali aggiornamenti quando sarà ripristinata la completa operatività dell’impianto“.

L’avviso riguarda tutti i cittadini residenti nei 19 Comuni gestiti dal Consorzio, compresi Carignano, Castagnole Piemonte, La Loggia, Lombriasco, Osasio, Pancalieri, Piobesi Torinese, Villastellone, Vinovo e Virle Piemonte.

Grande successo per la campagna “Ripartiamo da zero” del Covar 14