Costruzioni Ambiente e Territorio all’Arimondi Eula di Racconigi

497

Il corso “Costruzioni Ambiente e Territorio” all’Arimondi Eula di Racconigi è un corso che coniuga trazione e innovazione (i.r.)

costruzioni ambiente territorio racconigi
L’Istituto Arimondi Eula di Racconigi offre laboratori all’avanguardia

Le numerose iniziative di orientamento che l’Istituto superiore “Arimondi Eula” di Racconigi ha messo in atto in questi mesi scolastici vogliono restituire una piena dignità al diploma di Geometra (Costruzioni Ambiente e Territorio) che, in ragione delle sue caratteristiche, può competere con i più blasonati licei ed altri corsi di studi ma che, negli ultimi anni or sono, forse per scarsa informazione e poca visibilità, è finito in secondo piano nella scelta delle famiglie.

Eppure le opportunità di lavoro che si prospettano per i diplomati sono molteplici sia in ambito pubblico che privato; il panorama è vasto e consente la costruzione di una carriera particolarmente specializzata in diversi ambiti: edilizio, topografico, estimativo-valutativo, energetico, ambientale, della sicurezza, assicurativo e tanti altri ancora.

All’Arimondi Eula una gita al mare per accogliere le matricole

Problematiche quali l’inquinamento, la tutela del paesaggio, la green economy, il risparmio energetico, le energie alternative, la bio-architettura, l’ingegneria naturalistica, l’architettura del paesaggio, la domotica, il design d’interni ed esterni, la modellazione architettonica tridimensionale, il rendering fotorealistico, sono tutte affrontate nel nostro percorso scolastico tramite un’intensa attività progettuale.

Questa spazia dalla difesa della biodiversità alla gestione delle aree protette, dallo studio delle fonti energetiche rinnovabili alla ideazione di edifici sostenibili “green building”, dalla pianificazione del verde pubblico e privato sino alla riqualificazione dei parchi e dei giardini storici.

Biodiversità, Italia prima in Europa sul fronte degli investimenti

Proprio in tale ambito è in corso un’interessante ricerca sulle residenze sabaude in collaborazione con l’UNESCO. Anche nel campo delle misurazioni e dei rilievi la scuola segue l’innovazione affiancando i droni agli strumenti topografici tradizionali.

Al passo con i tempi è l’utilizzo del G.I.S – Geographical Information System, uno strumento che permette di analizzare e gestire il verde pubblico degli spazi urbani racconigesi.

I ragazzi dell’Arimondi Eula di Racconigi fanno lezione con i droni

Anche i programmi di estimo, a partire da quest’anno scolastico, vengono potenziati dallo studio di alcuni elementi di agronomia ed economia agraria, che permetteranno agli studenti di conseguire competenze su come redigere un bilancio economico analitico di un’azienda agraria e di avere una visione d’insieme sulla produzione agricola e sui fattori produttivi da cui essa dipende.

Le iniziative fin qui elencate sono solo una parte delle molteplici attività che si svolgono durante l’intero anno scolastico dell’Istituto, a testimonianza di un corso pieno di vitalità e più che mai attuale per rispondere alle sfide e alle richieste di un mondo professionale in continua evoluzione.

Si invitano pertanto studenti e famiglie che hanno interesse e curiosità a venire di persona nella scuola nelle giornate di porte aperte, consultando il sito www.arimondieula.edu.it.

I ragazzi dell’Arimondi Eula protagonisti del progetto “Cittadinanza digitale”