Covid in Piemonte: le nuove regole per la gestione dei contagi

249

Sono attive anche in Piemonte le nuove regole per la gestione dei contagi da Covid-19, aggiornate a luglio 2022.

covid regole piemonte
Le nuove regole per l’isolamento e la quarantena da Covid-19 in Piemonte [immagine di repertorio]
La Regione Piemonte comunica le nuove regole per la gestione dei contagi da Covid-19 aggiornate a luglio 2022, che forniscono le indicazioni sui tempi di isolamento e quarantena.

Chi si ritrova positivo al Coronavirus e dispone di uno di questi requisiti, deve osservare un periodo di 7 giorni di isolamento:

  • vaccinato con booster;
  • ciclo di vaccinazione primario completato da meno 120 giorni;
  • guarito da meno di 120 giorni;
  • guarito da meno di 120 giorni ma con ciclo di vaccinazione primario completato prima di contrarre il Covid.

Piemonte: prorogati al 15 settembre i vaccini anti-Covid nelle farmacie

Tutti gli altri devono osservare un periodo pari a 10 giorni di isolamento. In ogni caso, è possibile terminare l’isolamento a seguito di un tampone di uscita (antigenico o molecolare, in strutture pubbliche o private) in assenza di sintomi da almeno tre giorni.

Chi ha avuto un contatto stretto con una persona positiva può non sottoporsi alla quarantena e al tampone (eccetto nel caso di sintomi), ma deve utilizzare la mascherina FFP2 per 10 giorni.

In base agli ultimi dati, il Piemonte è la regione con il maggiore tasso di persone vaccinate con la quarta dose (272 mila, il 51% delle platee autorizzate); presenta i più bassi valori di incidenza dei contagi (379,2 positivi ogni 100 mila abitanti), di occupazione dei posti letto ordinari (4,4% a fronte del 9,2% nazionale) e delle terapie intensive (1,6% a fronte del 2,4% nazionale).

Questi valori sostengono la tesi di come il vaccino sia uno strumento fondamentale nella prevenzione dei ricoveri gravi e dei decessi dovuti al Covid-19.

Vaccino anti Covid: al via la quarta dose agli over80 del Piemonte