Vaccino anti Covid: al via la quarta dose agli over80 del Piemonte

218

È iniziata in Piemonte la somministrazione della quarta dose del vaccino anti-Covid agli over80 e a tutti gli ospiti delle Rsa. Prossimamente saranno convocate anche le persone over60 appartenenti alla categoria dei fragili.

quarta dose over80 piemonte
Al via la quarta dose in Piemonte per gli over80 e gli ospiti delle Rsa

La Regione Piemonte ha avviato la somministrazione della quarta dose del vaccino anti-Covid a tutti gli over80 e gli ospiti delle Rsa, che abbiano completato il ciclo vaccinale da almeno 120 giorni, attualmente quasi 340 mila persone.

Mentre i 30 mila ospiti delle residenze sanitarie saranno vaccinati all’interno delle strutture, gli altri riceveranno l’SMS di convocazione dalla propria Asl con data, ora e luogo dell’appuntamento, che sarà sempre possibile modificare sul portale www.ilpiemontetivaccina.it. Resta anche valida la possibilità di prenotare autonomamente rivolgendosi al proprio medico di famiglia, se vaccinatore.

Vaccino anti-Covid: accesso diretto per tutti gli over12 del Piemonte

Partiranno nei prossimi giorni anche le convocazioni per i circa 117 mila fragili over60 affetti da specifiche patologie indicate dal Ministero della Salute, che hanno già ricevuto la terza dose e possono ricevere la quarta. Anche in questo caso riceveranno l’SMS di convocazione o una chiamata diretta.

Inoltre, la Giunta regionale ha prorogato al 30 giugno 2022 il provvedimento che consente agli anziani ultra65enni non autosufficienti e alle persone con bisogni sanitari e assistenziali assimilabili, di essere dimessi dall’ospedale e presi temporaneamente in carico al loro domicilio, oppure direttamente in Rsa mediante percorsi di continuità assistenziale a carico della Sanità.

Vaccino anti-Covid, Asl TO5: almeno una dose all’87% della popolazione