Festeggiati i 40 anni della Casalbergo, residenza per anziani di Lombriasco

485

Nei giorni scorsi a Lombriasco sono stati celebrati i 40 anni dall’apertura della Casalbergo, residenza per anziani del Comune.

Lombriasco Casalbergo
Nel corso della giornata è stato insignito del titolo di presidente onorario l’ingegnere Enrico Benevello, storico amministratore e ideatore negli anni ’80 di questa realtà

Il Comune di Lombriasco ha celebrato nei giorni scorsi il 40esimo anniversario dall’apertura dei primi alloggi della residenza per anziani Casalbergo. La struttura, di proprietà comunale e gestita dall’associazione di volontari AVAL, è composta da 12 mini alloggi e dal alcune stanze comuni.

La giornata di celebrazioni è iniziata alle ore 10:30 con la santa messa nel cortile della struttura, che ha visto la partecipazione degli amministratori comunali, del direttivo dell’AVAL e delle associazioni di volontari e amici e della Casalbergo.

Al termine della funzione l’ingegnere Enrico Benevello, storico amministratore e ideatore negli anni ’80 di questa realtà, è stato insignito del titolo di presidente onorario.

Lombriasco: presentato il progetto di recupero dell’ex Asilo Didier

Nel ringraziare i volontari che si prendono cura degli ospiti ogni giorno, il sindaco Ronco ha comunicato all’assemblea presente che in questi giorni il Comune ha ricevuto la notizia di un lascito testamentario da parte del compianto monsignor Ghiberti, che ha trascorso la gioventù a Lombriasco, destinato proprio alla Casalbergo.

“Per volontà della giunta verranno acquistati i numerosi scritti di monsignor Ghiberti, che è stato tra i più noti sindonisti e amico personale di Papa Ratzinger, e verranno messi a disposizione della biblioteca Comunale con una sezione dedicata in ricordo dell’illustre benefattore”, fa sapere il sindaco di Lombriasco Daniele Ronco.

La giornata di celebrazioni si è conclusa con un rinfresco offerto dall’AVAL.

Due nuovi pediatri e un medico nei Comuni dell’Asl TO5