I Testimoni di Geova riprendono l’evangelizzazione porta a porta

148

Ripartono nel Carmagnolese le attività di evangelizzazione porta a porta da parte dei Testimoni di Geova, che offrono anche un corso interattivo gratuito sulla Bibbia.

testimoni di Geova porta a porta
Riparte l’evangelizzazione porta a porta da parte dei Testimoni di Geova, anche nel Carmagnolese (foto: jw.org)

Dopo una pausa di 30 mesi a causa della pandemia, i Testimoni di Geova tornano sul territorio, nel Carmagnolese come in tutto il mondo, a svolgere quello per cui sono soprattutto noti: l’evangelizzazione di porta in porta.

Nell’occasione verrà offerto a tutti un corso interattivo per conoscere la Bibbia. “Pandemia, guerre, crisi economica, problemi sociali: questi due anni e mezzo ci hanno tolto molte delle certezze che avevamo -spiega il portavoce locale dei Testimoni- La Bibbia però può aiutarci a ricostruire delle certezze migliori, più solide. Il corso biblico interattivo combina testo scritto, immagini, video e audio, permettendo a persone di ogni età di comprendere in modo semplice il messaggio di speranza delle Sacre Scritture”.

Battesimo dei nuovi fedeli al congresso dei Testimoni di Geova 2022

L’anno scorso i Testimoni hanno tenuto ogni mese in media cinque milioni di corsi biblici in tutto il mondo, di cui 100 mila solo in Italia e una cinquantina nel Carmagnolese. La partecipazione al corso biblico interattivo è gratuita e non comporta alcun obbligo.

Il programma del corso permette di imparare ciò che la Bibbia insegna su vari argomenti, per esempio, come trovare la felicità, perché l’odio e la sofferenza non fanno che aumentare e quale futuro ci aspetta -conclude il portavoce- Il libro di testo principale utilizzato è la Bibbia stessa. Tramite questo corso, i Testimoni di Geova desiderano semplicemente far conoscere ciò che la Bibbia insegna, lasciando che ognuno decida personalmente in cosa credere e quali scelte fare nella vita“.

Carmagnola: tornano in presenza anche i Testimoni di Geova