Il carmagnolese Giorgio Prino vice-presidente regionale di Legambiente

284

L’Assemblea di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta ha eletto la nuova Dirigenza per il prossimo quadriennio: il carmagnolese Giorgio Prino, presidente uscente, sarà il vice di Alice De Marco alla guida dell’Associazione ambientalista.

prino legambiente
I nuovi vertici di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta per il quadriennio 2023-2027: Giorgio Prino, di Carmagnola, è il secondo da destra (foto: Stefano Ciafani @ Facebook)

L’Assemblea di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta ha eletto i nuovi vertici per il prossimo quadriennio: Alice De Marco è stata scelta come la nuova presidente regionale, mentre il carmagnolese Giorgio Prino, presidente uscente e già alla guida del Circolo “Il Platano” di Carmagnola, ne diventa il suo vice.

Sergio Capelli assume il ruolo di direttore, Angelo Porta quello di amministratore, Rubina Pinto è la nuova vice-direttrice. Il meeting si è svolto all’Environment Park di Torino, con la partecipazione del presidente nazionale Stefano Ciafani.

Si tratta, in sostanza, di una conferma della squadra che ha retto i vertici regionali dell’Associazione ambientalista negli ultimi anni, con qualche inversione di posizione nei ruoli più significativi, segno che gli iscritti hanno apprezzato il lavoro svolto durante la presidenza di Prino.

Legambiente “Il Platano” conferma Valentina Chiabrando presidente