Il Chisolino raccoglie oltre 400 euro con i calendari di Graphica Etica

594

Il Chisolino ha comunicato il ricavato raccolto dalla vendita di calendari del progetto “Graphica Etica”, in collaborazione con l’artista Valeria Tron: si tratta di oltre 400 euro, che saranno devoluti alla casa d’accoglienza “La Madonnina” di Candiolo.

L’artista Valeria Tron, illustratrice del calendario (foto di Andrea Laruffa @ Il Chisolino)

Per la testata “Il Chisolino” e il suo direttore Andrea Laruffa, peraltro consigliere del Comune di Castagnole Piemonte, è tempo di tirare le somme per quanto riguarda il progetto “Graphica Etica”, che prevedeva la vendita di calendari e altre opere dell’artista Valeria Tron, a favore della casa d’accoglienza “La Madonnina” di Candiolo. L’iniziativa ha permesso di raccogliere oltre 400 euro.

403 euro è l’importo raccolto in favore della casa d’accoglienza La Madonnina di Candiolo dalle vendite del calendario 2022, biglietti d’auguri, segnalibri, cahier, planner, stampe e molte altre opere targate Graphica Etica, distribuite da noi de Il Chisolino -comunica Andrea Laruffa, direttore della testataÉ un risultato che arriva in un contesto ancora molto difficile, ed è per questo che l’importante traguardo ha un valore ancora più significativo“.

Calendario 2022 di Graphica Etica, il progetto solidale di Valeria Tron

Numerosi sono stati i destinatari dei ringraziamenti che Laruffa ha voluto esprimere per l’ottimo risultato raggiunto. “Un ringraziamento particolare va all’artista Valeria Tron che, grazie alla sua mano ed alla sua penna, ha interpretato e dato vita a tutti i meravigliosi disegni ricchi di dettagli, colori e tante tante emozioni, che personalizzano i prodotti venduti -è il primo commento da parte della testata Il Chisolino- Come sempre la sua arte è stata anche motore di condivisione tendendo la mano alla socialità. Si tratta di opere artistiche da conservare e donare, un dono che fa del bene a se stessi ed agli altri; insomma, un microcosmo di colore e di bellezza“.

Un ulteriore riconoscimento è stato rivolto ai due commercianti che hanno scelto di sostenere il progetto, dando visibilità all’iniziativa: si tratta della Farmacia degli Angeli di Castagnole Piemonte e del negozio Varrone Premiazioni & Incisioni di Vinovo.

L’importo che è stato raccolto grazie a questa iniziativa verrà usato in particolare per contribuire ai nuovi lavori alla casa d’accoglienza, che hanno l’obiettivo di ampliare la stessa struttura; verranno realizzati diciannove nuove camere, una cucina, un deposito, un refettorio e un salone.

“Con questa casa vogliamo rispondere ai bisogni di chi, arrivando da lontano o da vicino, non conosce nessuno e desidera essere vicino al proprio caro durante le cure. Non intendiamo lasciare da soli quanti vivono la terribile lotta contro il cancro, ma non hanno disponibilità economica di pagare, per lungo tempo, le spese di soggiorno in un albergo -è l’obiettivo della casa d’accoglienza “La Madonnina” di CandioloIl problema va ben oltre la ricerca di un letto. Le persone che arrivano hanno bisogno anche di altro. Ogni giorno siamo coinvolti nell’offrire aiuto ai parenti degli ammalati ricoverati nel vicino ospedale“.

Arrivati in Piemonte i profughi dall’Ucraina, già accolti nei Comuni del Carmagnolese