Il Comune di Osasio ha acquistato la casa parrocchiale per 90 mila euro

281

Il Comune di Osasio ha acquistato la casa parrocchiale del paese: il suo valore è di 90 mila euro, e, se verrà rispettata l’idea iniziale, verrà trasformata in una residenza per anziani autosufficienti.

casa parrocchiale Osasio
Il Comune di Osasio ha acquistato la casa parrocchiale del paese, che dovrebbe essere convertita a residenza per anziani (foto di Francesco Rasero @ Il Carmagnolese)

Il Comune di Osasio ha completato l’acquisto della casa parrocchiale del paese, che si trova in via Verrua a lato della chiesa intitolata alla Santissima Trinità, ed è stata finora gestita dal parroco, don Elio Boniforte. Il valore del complesso è di 90 mila euro.

L’idea era nell’aria dal 2019, anno in cui in una seduta del Consiglio comunale era stata approvata la vendita di alcuni terreni comunali: la somma ricavata sarebbe stata destinata proprio all’acquisto dello stabile parrocchiale del paese; già all’epoca si era ipotizzato di trasformare poi il luogo in una residenza per anziani autosufficienti.

Era quindi stato chiesto al geometra Luca Pochettino di Pancalieri di effettuare una perizia della stima del fabbricato: il documento è stato approvato l’anno scorso dal Consiglio comunale. Secondo lo studio del professionista, la casa parrocchiale ha un valore di 90 mila euro. Nella stessa occasione, l’Assemblea aveva poi proceduto ad emettere un parere positivo per l’acquisizione del complesso di via Verrua 1-3.

La stessa Arcidiocesi di Torino, nella primavera del 2021, aveva emanato un decreto che autorizzava il parroco di Osasio, don Elio Boniforte, ad alienare la casa parrocchiale, a favore del Comune osasiese; l’iniziativa, comprendente le spese relative, è presente all’interno del bilancio di previsione 2020-2022 e si è conclusa proprio con l’acquisizione della casa parrocchiale da parte dell’Amministrazione comunale.

Acqua: Acea Pinerolese subentra a Smat a Castagnole, Lombriasco, Osasio e Virle