Il pittore Piero Rasero torna in mostra nella “sua” Pancalieri

276

Dal 15 al 19 settembre, in occasione di Viverbe e della Fiera dei Corpi Santi, il pittore Piero Rasero espone a Pancalieri, nella ex filanda.

Piero Rasero Pancalieri
Il pittore carmagnolese Piero Rasero: tra i suoi soggetti preferiti vi sono le vedute della Liguria e della “sua” Pancalieri

Torna anche quest’anno -dal 15 al 19 settembre 2023- la mostra d’arte del pittore Piero Rasero a Pancalieri, paese in cui ha vissuto e insegnato per diversi decenni.

L’esposizione viene nuovamente ospitata nei locali della ex Filanda, in via delle Scuole angolo via Principe Amedeo. Gli orari di apertura seguono quelli degli eventi di Viverbe 2023 e della Fiera dei Corpi Santi, in programma in quei giorni.

Pancalieri: tutto il programma del “Viverbe” 2023

Tra le novità di quest’anno -oltre a tanti quadri, litografie e poster raffiguranti diversi scorci pancalieresi e la fioritura dell’escolzia– anche una sezione dedicata ad alcune opere realizzate dall’artista negli anni passati.

A ottobre, invece, esporrà a Faule, in occasione della Festa della Bagna Cauda. Per ulteriori informazioni, visitare il suo sito personale o la sua pagina Facebook ufficiale, oppure chiamare il numero 368-7215618.

Un’opera di Rasero pubblicata da Zanichelli

Rasero, nato a Torino nel 1947, è un pittore figurativo paesaggista realista. Vive e opera a Carmagnola ed è presente sulla scena pittorica nazionale e internazionale da oltre cinquant’anni, con la partecipazione a prestigiose expo d’arte e mostre personali.

Nella sua pittura predilige l’olio su tela ma lavora anche in “olio magro” (antica tecnica di inizio Novecento), litografie e serigrafie. Vari suoi dipinti sono inoltre stati riprodotti in poster distribuiti a livello internazionale.

Piero Rasero Pancalieri
Rasero durante una recente mostra a Biella, con un’opera raffigurante la chiesa dell’Eremita di Pancalieri tra i campi di escolzia

In oltre 50 anni di attività artistica ha esposto in tutta Italia ed Europa (Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Monte Carlo, Olanda, Polonia, Portogallo, Spagna, Regno Unito), negli Stati Uniti, in Canada, in Argentina e negli Emirati Arabi Uniti.

Membro di autorevoli Accademie, ha ricevuto premi e riconoscimenti; sue opere fanno parte di svariate collezioni private in tutto il mondo e sono presenti al Sharjah Art Museum degli Emirati Arabi Uniti, su invito del direttore Hisam Al Madhloum, al Museum of Americas di Miami negli USA e al MIA – Museo Internacional de Arte -Venado Tuerto, Santa Fe (Argentina) e nella Collezione Sgarbi.

Pancalieri: l’astigiana Daniela Boscolo vince PancArtistica 2023