E’ Ivana Gaveglio il nuovo sindaco di Carmagnola

1784

Gaveglio_ballottaggioE’ Ivana Gaveglio, candidata del centro-destra, il nuovo sindaco di Carmagnola. Con 6.109 voti (il 52,2%), si è infatti imposta al ballottaggio su Paolo Sibona, proposto dal centro-sinistra, fermatosi al 47,8%, con 5.601 voti.

Gaveglio, classe 1962, sposata e madre di tre figli, proviene da una famiglia di imprenditori e commercianti carmagnolesi. E’ laureata in economia, materia che insegna all’Istituto superiore cittadino “Baldessano Roccati” (dove è stata anche vicepreside). All’esordio in Politica, negli ultimi anni ha ricoperto il ruolo di consigliera all’interno dell’Opera Pia Cavalli.

E’ stata sostenuta in questa elezione da Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia – An, Msi Destra Nazionale e dalla lista civica “Carmagnola Libera e Solidale”, oltre ad aver ottenuto al ballottaggio l’appoggio esterno (senza apparentamento ufficiale) da parte del colonnello Vincenzo Inglese, già candidato sindaco di Inversione Civica.

Nel nuovo “Parlamentino” cittadino potrà contare su una maggioranza di dieci consiglieri, composta da 6 esponenti di Forza Italia (Gian Luigi Surra, Alessandro Cammarata, Pasquale Sicilia, Roberto Gerbino, Domenico La Mura e Alberto Albani; primi esclusi Domenico Tuninetti, Diego Quaterni e Fabrizio Arduino) e 4 della Lega Nord (Massimiliano Pampaloni, Paolo Sobrero, Luca Alberto Filiberto e Giuseppe Quattrocchio; primi esclusi Lorenzo Piana e Claudia Tuninetti).

Dovrà nominare una Giunta formata da cinque assessori, al cui interno vi sia almeno un’altra donna: qualora scelga dei consiglieri eletti, essi saranno automaticamente esclusi dal Consiglio, facendo entrare i primi esclusi delle rispettive liste.

All’opposizione siederanno sei consiglieri. Per il centro-sinistra, oltre al candidato sconfitto Paolo Sibona, vi saranno due esponenti della lista civica Paolo Sibona Sindaco (Federico Tosco e Sabrina Quaranta) e uno del Partito Democratico (Emilio Gamna). Due, inoltre, i rappresentanti del Movimento 5 Stelle: Sergio Grosso e Alberto Mastrototaro.