La bagna caöda di Faule protagonista al Forte di Bard

146

Sabato 27 novembre il Forte di Bard propone una serata gastronomica per promuovere uno dei piatti tipici della cucina piemontese: la bagna caöda di Faule.

bagna caoda faule Forte di Bard
La serata è stata organizzata grazie alla collaborazione tra il Forte di Bard e l’associazione Octavia – Terre di Mezzo

Nell’ambito della cooperazione tra il Forte di Bard e l’Associazione Octavia – Terre di Mezzo, che raggruppa 17 realtà locali del cuneese impegnate a fare rete per incrementare le potenzialità di crescita e di sviluppo del territorio, sabato 27 novembre 2021, dalle ore 20, il Forte ospiterà una serata gastronomica che sarà l’occasione per promuovere uno dei piatti tipici della cucina piemontese: la bagna caöda di Faule.

“I volontari della Pro Loco di Faule proporranno la celebre bagna caöda preparata con l’aglio di Caraglio, accompagnata dalle verdure del territorio piemontese: il porro di Cervere, la patata di Faule, il cardo e il peperone del Monferrato, le cipolle di Montura, il cavolo e il radicchio –fanno sapere gli organizzatori- Non mancheranno altre specialità come la salsiccia di Villafranca, il formaggio fresco e la raschera di Peveragno e il tomino di Monasterolo di Savigliano”.

Spesa di novembre, quali frutta e verdura di stagione acquistare

La serata sarà allietata da Piero Montanaro, direttamente da Telecupole Piemonte, accompagnato dal gruppo Enzo e Massimo.

Il costo per partecipare alla serata è di 25 euro per gli adulti e 10 per i bambini. Coloro che desiderano prenotare possono chiamare il numero 0125-833811 o scrivere all’indirizzo email prenotazioni@fortedibard.it.

Carmagnola aderisce alla Bagna Cauda Academy