La Protezione Civile di Casalgrasso fa il punto sulle attività del 2021

335

Il vice-presidente della Protezione Civile di Casalgrasso, Gianni Peretti, racconta le attività realizzate nel corso del 2021, tra nuovi volontari e numerosi interventi.

Casalgrasso Protezione Civile
Tra le attività portate avanti dalla squadra di Protezione Civile la pulizia degli alvei dei fiumi

Il 2021 è stato per noi un anno molto proficuo, abbiamo superato i 170 interventi, sia all’interno del Comune che fuori, e abbiamo raggiunto la soglia delle 2000 ore di volontariato, arrivando quasi a raddoppiare quelle del 2020“: a raccontarlo è Gianni Peretti, vicepresidente della Protezione Civile di Casalgrasso.

Le nostre attività sono state molte e variegate: assistenza durante il Giro d’Italia, che è transitato da Casalgrasso, e negli hub vaccinali di Savigliano, Saluzzo e Fossano, pulizia degli alvei dei fiumi e manutenzione ordinaria del percorso salute lungo gli argini del Po –spiega Peretti- Sono poi entrati a far parte della nostra squadra tre nuovi volontari: Ugo Giordanino, Michele Mola e Daniele Piacenza“.

Grazie alla generosità delle aziende del territorio, nel corso dell’anno la Protezione Civile di Casalgrasso ha potuto anche acquistare nuovi gazebo, i caschetti per i volontari e le nuove divise della Regione Piemonte, da indossare nelle occasioni ufficiali.

Il nuovo gazebo dell’associazione

Siamo rimasti molto soddisfatti della generosità delle imprese locali che hanno compreso l’importanza della nostra opera e ci hanno aiutato –commenta il vicepresidente- Tutti i nostri sforzi hanno l’obiettivo di rendere migliore il paese”.

Conclude Peretti: “Con l’arrivo della stagione fredda ci siamo anche occupati della pulizia dei marciapiedi dalla neve e, cosa di cui andiamo molto fieri, dell’installazione della luminarie natalizie“.

Le luminarie natalizie installate a Casalgrasso dalla Protezione Civile