Lombriasco: contributi Pnrr per la digitalizzazione e la difesa idrogeologica

388

Grazie a contributi del Pnrr il Comune di Lombriasco realizzerà alcuni progetti per migliorare i servizi pubblici digitali e per la difesa idrogeologica del territorio.

Lombriasco Pnrr difesa idrogeologica
Tra le misure che verranno realizzate l’adozione della piattaforma PagoPa e dell’App Io

Il Comune di Lombriasco, grazie a una serie di contributi del Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), realizzerà alcune misure per incrementare la digitalizzazione dei servizi pubblici e la difesa idrogeologica del territorio.

I finanziamenti saranno così ripartiti: 30.957 euro per l’adozione di PagoPa, la piattaforma digitale per i pagamenti verso le pubbliche amministrazioni; 10.206 euro per l’adozione dell‘app Io, principale punto di contatto tra enti e cittadini per la fruizione dei servizi pubblici digitali; 23.147 euro per l’attivazione della Piattaforma Notifiche Digitali; 79.922 euro per realizzare diverse misure con l’obiettivo di migliorare l’esperienza del cittadino nei servizi pubblici digitali.

400 mila euro verranno poi utilizzati per la difesa idrogeologica della zona “Po Morto” e 99.500 euro per lavori di miglioramento della rete di scolo delle acque meteoriche lungo la Sp 147 e zone limitrofe.

Asl TO5, mancano 23 medici di famiglia