Mobilità sostenibile, tre iniziative “green” a Carmagnola

316

Venerdì in programma la presentazione e inaugurazione di tre progetti per la mobilità sostenibile a Carmagnola, grazie a car sharing e mezzi elettrici.

mobilità sostenibile
Il Comune di Carmagnola scommette sulla mobilità sostenibile, con il car sharing e i mezzi elettrici.
Venerdì mattina, alle 11 nella sala del Consiglio comunale a palazzo civico (piazza Manzoni 10), il sindaco Ivana Gaveglio e l’assessore ai trasporti e all’ambiente, Alessandro Cammarata, terranno una conferenza di presentazione con cerimonia di inaugurazione dei nuovi servizi di mobilità sostenibile del Comune di Carmagnola.
In tale occasione saranno presentati tre progetti finalizzati a incrementare la mobilità “green” cittadina, innanzitutto sotto il profilo ecologico e delle emissioni di agenti inquinanti in atmosfera.
Nel corso della mattinata verrà presentato il nuovo servizio di car sharing “CinQue”, gestito da 5T srl e avviato dal Comune nell’ambito del Progetto Pascal di cui la Città Metropolitana di Torino è capofila.
“Il servizio di car sharing prevede la condivisione dei veicoli tra il Comune e gli utenti abbonati, consentendo l’ottimizzazione del parco auto comunale e l’avvio di un servizio innovativo per la cittadinanza“, spiegano da Palazzo.
Sarà in parallelo inaugurata la nuova rete di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici installata e gestita da Enel X Mobility srl, che costituisce la spina dorsale della rete di servizi a supporto della diffusione di veicoli elettrici.
Spazio infine anche al nuovo autobus elettrico, finanziato con bando della Regione Piemonte e aggiudicato alla ditta Chiesa srl, in servizio sulla tratta urbana del trasporto pubblico locale tra i borghi di Salsasio, San Bernardo e frazione Motta.
L’autobus, a trazione completamente elettrica e ad emissioni zero, circolerà sulla principale direttrice di attraversamento della città, costituendo un primo passo per la riduzione delle emissioni inquinanti“, commentano dall’Amministrazione.