Nuovo disco per i cinque anni della band carmagnolese “I Belli da Vedere”

137

Si intitola “Cambiare Vita” il nuovo disco della band carmagnolese “I Belli da Vedere”, che celebra i propri primi cinque anni di attività musicale.

belli da vedere nuovo disco cambiare vita
La copertine del nuovo disco “Cambiare Vita”

È uscito “Cambiare Vita”, il nuovo disco de “I Belli da Vedere”, la band carmagnolese che quest’anno festeggia i primi cinque anni di attività.

Tanti i temi trattati: dall’oppressione del posto di lavoro all’amore che finisce, si allontana o, in qualche fortunato caso, si consolida. In mezzo c’è il racconto della voglia di vivere, di tornare a ballare e a suonare insieme dopo anni di incertezza, di lockdown vari e di guerre, che culmina nel tentativo di disegnare la traiettoria necessaria per “Cambiare Vita”, finalmente.

belli da vedere nuovo disco cambiare vita
I Belli da Vedere, band carmagnolese che festeggia i cinque anni di attività

Si tratta di un lavoro decisamente più maturo e più consapevole rispetto al loro album d’esordio “I Belli da Vedere non si Sciolgono Ancora”; è un invito alla svolta, al cambiamento, al sogno e al conseguente volo (non a caso lo stemma della band è l’Ara Macao, lo sgargiante pappagallo tropicale che diviene simbolo di libertà).

«Dopo cinque anni, questo disco è un regalo che abbiamo deciso di farci: siamo vivi e il nostro volo continua», dichiara Gianluca Mandarano, uno dei quattro Belli. «Fa sorridere pensare a quanta strada abbiamo fatto, a quanta vita e quanti concerti ci abbiano portato dal nostro primo lavoro fino a qui», aggiunge Riccardo Bonetto, voce e tastiere della band, mentre Mattia Petiti, voce e chitarra, anticipa in parte il futuro: «Ci saranno belle novità: una nuova formazione, concerti, collaborazioni…».

Carmagnola: dopo 20 anni, gli Skavalcavia tornano in digitale

Tutto il lavoro è stato registrato e mixato al 501RecLab, nuova e brillante realtà della scena musicale di Carmagnola, da Alessio Cappello, bassista (e fonico) della band.

Il disco è reperibile in formato CD in una prima edizione limitata contattando direttamente la band tramite i loro canali social ufficiali (Instagram e Facebook) oppure in tutti i digital store.

“Piano A”, nuovo Ep per il trapper carmagnolese Slimma D