Piscina comunale di Carmagnola, le nuove tariffe 2019-2020

667

In vigore da settembre 2019 il nuovo tariffario per la piscina comunale di viale Roma, con aumenti di 20 centesimi a ingresso per il nuoto libero e ritocchi anche sui costi dei corsi.

 

piscina comunale carmagnola

L’Amministrazione comunale ha approvato le nuove tariffe per la piscina comunale di viale Roma, la cui gestione è affidata alla società sportiva Rari Nantes di Torino.
Saranno in vigore da settembre 2019, e valide per tutta la stagione 2019-2020.

Aumentano di 20 centesimi gli ingressi singoli per il nuoto libero, sia intero che ridotto, in tutte le stagioni e tutte le fasce orarie. Invariati i costi del nuoto sportivo e per l’accesso alla palestra.

Per quanto riguarda i corsi, gli aumenti vanno da 0,25 a 0,38 euro a lezione, e riguardano acquagym, scuola nuoto adulti e bambini e acquaticità. Invariati i costi per i corsi dedicati alle future mamme, così come le tariffe per scuole e portatori d’handicap.

Le nuove tariffe sono state richieste dalla società Rari Nantes, che incassa tutti i corrispettivi derivanti dagli ingressi in piscina e dai corsi di nuoto, a fronte di un canone annuo di 7.320 euro versato al Comune e il pagamento di tutte le spese, utenze comprese.

L’Ufficio Sport comunale ha confrontato le tariffe con quelle di altre dieci piscine del torinese e del cuneese, verificando che quasi sempre esse hanno prezzi più alti -sottolineano dal Comune di Carmagnola- Va anche tenuto conto della riconfermata volontà da parte della Rari Nantes Torino di continuare a prestare la massima attenzione all’aspetto sociale dell’attività motorio/sportiva del territorio carmagnolese, evidenziata dal rilevante supporto offerto al Comune nell’attuazione del progetto di agevolazione alla pratica sportiva “Buono Sport” per mezzo della concessione di numerose gratuità alle famiglie in situazione di difficoltà economica“.