Polenta per l’Africa agli Antichi Bastioni

241

Ci sono appuntamenti ai quali non è possibile mancare: venerdì 15 dicembre alle 20, nell’ala polivalente degli
Antichi Bastioni, l’Associazione onlus “Crescere Insieme Carmagnola” organizza la tradizionale “Polenta per
l’Africa”.
«La polentata è l’evento che più di ogni altro ci dà il senso della condivisione, del piacere dello stare insieme e della memoria di sapori antichi, ma sempre attuali -spiegano i promotori dell’iniziativa- La polenta è un piatto povero della cucina del nord Italia, che per secoli ha sfamato e riscaldato numerose generazioni. Cosa c’è di più bello di sedersi a tavola, specialmente nelle serate più fredde, davanti ad un bel piatto di polenta fumante? Un piatto semplice, ma ottimo accompagnato a molti altri cibi, come spezzatino, salsiccia, merluzzo e gorgonzola, per venire incontro al gusto e ai desideri di ogni palato; la polenta è uno di quei piatti che più di ogni altro dà il senso dello stare insieme».
In più, nella ricetta degli amici di Crescere Insieme, c’è un ingrediente che rende la polenta ancora più buona: è quello della solidarietà. Infatti, lo spirito di condivisione non è limitato ai soli commensali, ma viene esteso alle tante persone che spesso al cibo non possono accedere a causa della povertà, ma anche per le condizioni climatiche avverse e di molte malattie. Quest’anno, il ricavato della serata, sarà destinato all’acquisto delle lampade per la sala operatoria dell’ospedale del Cottolengo di Chaaria, dove fratel Beppe Gaido, (nostro connazionale di Casalgrasso), da diversi anni opera ogni giorno per salvare centinaia di persone.
Crescere Insieme Carmagnola si è fatta carico di aiutare una piccola area di questo grande Paese, dove ricorrono i più disperati, i più poveri e abbandonati, perché sanno che a Chaaria c’è un angelo che li aiuta.
Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 347-8445792 o recarsi da Magic Moment, in via Valobra 144 oppure scrivere via email all’indirizzo crescereinsiemecarmagnola@gmail.com.