Previsioni weekend 4-5 giugno: moderata ondata di caldo, ma con insidie temporalesche

111

Dopo la “sventagliata fresca” di domenica/lunedì scorso ed il lento e graduale ritorno a condizioni termiche piu’ estive, disturbato dal veloce passaggio instabile delle ore precedenti, ci apprestiamo a vivere un primo weekend di giugno con nuovo caldo estivo di impronta africana. Infatti l’anticiclone africano, stuzzicato ad estendersi verso l’Italia da una circolazione depressionaria tra il vicino Atlantico e l’Europa occidentale, dopo qualche tentennamento iniziale sul nord Italia riuscirà ad occupare tutta la penisola nel corso del weekend, portando caldo veramente intenso al centro-sud e piu’ smorzato al nord; le nostre zone specialmente saranno risparmiate dalla calura eccessiva, poichè già dalla seconda parte di domenica le correnti instabili atlantiche torneranno a lambire le Alpi per poi probabilmente irrompere con piu’ decisione all’inizio della prossima settimana. La cartina sottostante mostra la situazione barica prevista per la giornata di domenica:

Si nota l’anticiclone africano esteso dall’Algeria verso gran parte del Mediterraneo centro-occidentale, portando caldo intenso ed esagerato per l’inizio di giugno. Il nord Italia è già parzialmente fuori dalla cupola anticiclonica, con le correnti instabili atlantiche che scorrono appena a NW dell’Italia e lambiscono le Alpi occidentali.

La giornata di domani trascorrerà con cielo inizialmente nuvoloso per nubi basse, in veloce dissolvimento nel corso della mattinata. Nel pomeriggio sole ben presente, ad eccezione di un po’ di classica nuvolosità cumuliforme ma senza fenomeni associati. Ventilazione per lo piu’ debole. Temperature minime poco inferiori ai 20 °C; massime in aumento, con valori vicini ai 30 °C e punte fino a 30-31 °C.

La giornata di domenica sarà caratterizzata da cielo inizialmente sereno o poco nuvoloso; già in tarda mattinata tenderà ad aumentare la nuvolosità cumuliforme, che si farà piu’ minacciosa nel pomeriggio e potrà facilmente evolvere in rovesci o temporali sparsi. Miglioramento in serata. Ventilazione generalmente debole in mattinata, tendente a rinforzare nel pomeriggio-sera con raffiche piu’ intense durante i temporali. Temperature minime stazionarie od in lieve aumento, con valori intorno ai 20 °C; massime in ulteriore lieve aumento, con i 30 °C alla portata di mano su molte località.

La non totale protezione offerta dall’anticiclone, soprattutto domenica, potrà pertanto far accumulare altri mm di pioggia entro domenica sera. Accumuli in ogni caso strettamente dipendenti dall’esatta localizzazione dei temporali.