Qualità dell’aria: a Carmagnola resta il semaforo arancione

82

A Torino e in 11 Comuni della Cintura scatta il blocco anche per i diesel Euro 5 e i veicoli a benzina Euro 1, visto il peggioramento della qualità dell’aria.
Invariate invece le limitazioni a Carmagnola e negli altri Comuni della zona, dove permane il blocco dei diesel fino all’Euro 4 e di tutti i veicoli Euro 0.

inquinamento aria traffico smog auto blocco


La qualità dell’aria peggiora e scatta così da domani -a Torino e in 11 Comuni della Cintura- il semaforo rosso, che corrisponde al livello 2 dei provvedimenti di emergenza per lo smog, con il blocco anche dei diesel Euro 5 e dei veicoli a benzina Euro 1.
Il provvedimento, però, non riguarda Carmagnola né i Comuni limitrofi, dove resta comunque in vigore il semaforo arancione, con blocco dei diesel fino all’Euro 4.

La qualità dell’aria peggiora e scatta così da domani -a Torino e in 11 Comuni della Cintura- il semaforo rosso, che corrisponde al livello 2 dei provvedimenti di emergenza per lo smog, con il blocco anche dei diesel Euro 5 e dei veicoli a benzina Euro 1.
Il provvedimento, però, non riguarda Carmagnola né i Comuni limitrofi, dove resta comunque in vigore il semaforo arancione, con blocco dei diesel fino all’Euro 4.

Nei Comuni con i dati peggiori per quanto riguarda l’aria (in particolare le polveri sottili Pm10) da domani, martedì 8 gennaio 2019 e fino a giovedì 10, il divieto di circolazione si estende ai veicoli diesel Euro 5 immatricolati prima del 1° gennaio 2013 e ai veicoli a benzina Euro 1.
Il provvedimento riguarda solo a Torino e 11 Comuni della cintura: Beinasco, Borgaro Torinese, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese e Venaria Reale.
Questi gli orari del blocco: dalle 8 alle 19 per i mezzi adibiti al trasporto persone; dalle 8.30 alle 14 e dalle 16 alle 19 per i mezzi del trasporto merci.

Negli stessi giorni (dall’8 al 10 gennaio) resteranno attive le limitazioni del semaforo arancione -blocco dei diesel fino a Euro 4, con gli stessi orari- nei Comuni di Carmagnola, Chieri, Cambiano, Candiolo, Carignano, La Loggia, Rivalta di Torino, Santena, Trofarello, Vinovo, Alpignano, Caselle Torinese, Chivasso, Druento, Ivrea, Lienì, Mappano, Pianezza e Volpiano.

Il prossimo aggiornamento sarà pubblicato dalla Città Metropolitana di Torino giovedì 10 gennaio alle 13, dopo le nuove rilevazioni della qualità dell’aria da parte di Arpa Piemonte.