Racconigi, la Lista Patrizia Gorgo si schiera a favore delle donne in Iran

162

La Lista Civica Patrizia Gorgo Sindaco per Racconigi ha presentato in Comune una mozione per sensibilizzare la popolazione sulla condizione delle donne in Iran. 

La lista Patrizia Gorgo chiede maggiore attenzione per i diritti negati alle donne iraniane

A Racconigi la Lista Civica Patrizia Gorgo ha presentato una mozione in Comune: ispirandosi all’iniziativa dell’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), i consiglieri di minoranza chiedono al sindaco Valerio Oderda di attivarsi per sensibilizzare l’opinione pubblica per quanto riguarda i diritti negati delle donne In Iran. 

In particolare si aspettano di vedere promosse “iniziative di informazione sui diritti negati nei confronti delle donne, delle ragazze e delle bambine in Iran, coinvolgendo tutti i soggetti attivi del territorio, a partire dai ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado –e di intraprendere- iniziative di sensibilizzazione anche mediante l’esposizione di idonei materiali visivi (manifesti, poster, cartelloni, locandine) all’esterno delle sedi consiliari”. 

Torna a Racconigi il progetto “passapORTO.bio” di Solare Collettivo onlus

Infine, viene chiesto di “favorire l’impegno della competente Commissione consiliare consultiva ad aprire un tavolo ad hoc con i rappresentanti della politica e della società civile al fine di attivare nel territorio iniziative condivise sul rispetto dei diritti delle donne”.

Spiega Patrizia Gorgo: “Numerosi Comuni italiani nel corso degli ultimi mesi hanno già adottato mozioni e ordini del giorno di Consiglio comunale aventi ad oggetto le drammatiche condizioni della popolazione iraniana, in particolare delle donne, per esprimere una ferma condanna nei confronti di tali repressioni violente e sostegno e rispetto dei diritti umani, a partire dall’uguaglianza tra uomini e donne e dalla libertà di espressione. Oggi come ieri il ruolo delle comunità locali nel promuovere valori universali è di fondamentale importanza e va ben oltre i confini del singolo Comune”. 

Il sindaco di Racconigi incontra gli studenti della scuola primaria Aldo Moro