Racconigi: dalla Regione 3,2 milioni per migliorare la viabilità

766

La Regione ha stanziato 3,2 milioni di euro per eliminare quattro sottopassi e realizzare due sottopassi sul territorio comunale di Racconigi. “Un intervento per migliorare la viabilità ed aumentare anche la sicurezza e l’affidabilità della linea ferroviaria“.

 

Racconigi viabilità Regione Piemonte

La Regione Piemonte ha stanziato i 3,2 milioni di euro (derivanti da fondi europei) che finanzieranno la soppressione di quattro passaggi a livello e la realizzazione di due sottopassi sul territorio di Racconigi, per migliorare la viabilità ed aumentare anche la sicurezza e l’affidabilità della linea ferroviaria Savona-Torino.

Si tratta di un intervento che complessivamente ha un costo lavori di 6 milioni: la parte rimanente sarà a carico di RFI -spiegano dalla Regione- Il progetto di fattibilità tecnico-economica prevede la creazione di due sottopassi, quello sulla strada di collegamento con Caramagna e quello del cimitero, classificato come uno tra i più pericolosi d’Italia“.

In particolare, i quattro passaggi a livello, presenti su circa tre chilometri di linea ferroviaria, saranno sostituiti da un sottovia carrabile sulla strada Provinciale 29 che collegherà corso Regina Elena con via Caramagna e da un sottopasso ciclopedonale in prossimità di via Santa Maria, utilizzabile anche per il servizio di trasporto funebre.

Inoltre, saranno adeguati anche due tratti di strada esistenti in prossimità di località Canapile.

Il progetto ha visto coinvolti diversi soggetti, tra cui l’Amministrazione di Racconigi, Reti Ferroviarie Italiane, la Provincia di Cuneo e la Regione. Interventi simili sono in programma anche sul territorio di Cavallermaggiore.