Abc Carmagnola: il sogno della promozione si ferma a Piossasco

172

Alter Piossasco schianta l’Abc Carmagnola 70-41 nel match decisivo per l’accesso alla finale playoff. Resta la soddisfazione di una stagione ampiamente positiva.

 

Abc Carmagnola sconfitta a Piossasco
Abc Carmagnola sconfitta a Piossasco

Si ferma a gara 3 delle semifinali per la promozione in serie C silver la corsa ai playoff dell’Abc, che esce sconfitta dal campo di Piossasco nel match decisivo della serie. I carmagnolesi, al termine del match decisivo, pagano le basse percentuali al tiro e sono costretti a incassare uno stop decisamente troppo severo, considerando quanto mostrato dai nostri nel corso della serie.

L’inizio di gara è caratterizzato da equilibrio: la posta in gioco, come si può notare anche dal calorosissimo pubblico di Piossasco, è molto alta e per questo motivo entrambe le compagini faticano a produrre punti nella prima frazione. Al decimo minuto di gioco i padroni di casa conducono di due lunghezze (14-12), ma gli ospiti sono pienamente in partita. Nel secondo periodo l’Alter Piossasco riesce a migliorare la propria produzione offensiva e l’Abc è costretta a subire un parziale significativo che porta i carmagnolesi ad essere sotto di 13 all’intervallo (38-25).

I biancoblu rientrano comunque dagli spogliatoi decisi a non mollare facilmente partita e serie e, grazie a un’ottima difesa, sono in grado di contenere l’attacco avversario. Purtroppo, però, vengono traditi da pessime percentuali al tiro e il divario tra le due squadre aumenta fino al 47-30 del trentesimo minuto.
Nell’ultima frazione Piossasco, da grande squadra quale è, gestisce il tentativo di rimonta dell’Abc e porta a casa la vittoria per 70-41, garantendosi l’accesso alla finale.

“Si chiude dunque con un pizzico di rammarico una stagione comunque straordinaria per i nostri, capaci di arrivare a giocarsi l’accesso alla serie decisiva per la promozione di categoria in gara 3 -commentano dalla società- Complimenti quindi a tutti i ragazzi che hanno contribuito a far vivere alla società emozioni fortissime ed hanno regalato diverse gioie ai tifosi. Il bilancio di fine campionato non può che essere molto positivo: il gruppo si è dimostrato estremamente unito e disposto a sacrificarsi per il bene comune, ponendo quindi ottime basi per il futuro e stabilendo un buon punto di partenza per un’annata che verrà ancora ricca di soddisfazioni“.