È stato riattivato il numero verde della Regione Piemonte per il Covid-19

333

La Regione Piemonte ha attivato nuovamente il numero verde 800-192020 per l’emergenza Covid-19 per informazioni di carattere sanitario.

numero verde piemonte covid
Riattivato il numero verde della Regione Piemonte per il Covid-19

In Piemonte è stato riattivato il numero verde sanitario regionale 800-192020, istituito all’inizio dell’emergenza sanitaria Covid-19.

Si tratta di un numero dedicato alle richieste di carattere sanitario sul Coronavirus ed è stato messo in funzione per evitare di intasare i centralini dei numeri di emergenza con il rischio di rallentare i soccorsi.

Il numero, istituito dall’Unità di crisi della Regione, è attivo tutti i giorni dalle 8 alle 22 ed è gestito da personale specializzato che include volontari del Soccorso, volontari dell’Anpas (Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze) e studenti della Facoltà di medicina e chirurgia.

Durante la telefonata, i cittadini che hanno il dubbio di aver contratto il Covid-19 sono sottoposti a una sorta di pre-triage attraverso alcune domande: in questo modo, l’utente riceve delle indicazioni su come procedere, sulle misure da adottare e sul personale a cui rivolgersi per ottenere una migliore assistenza.

Nel corso di una settimana, sono state circa ottocento le chiamate ricevute giornalmente al call-center di Grugliasco, Comune in cui è stato organizzato il servizio, a cui i volontari dell’Anpas hanno risposto.

A fianco di questo numero telefonico, rimangono poi attivi i seguenti numeri verdi:

  • 1500: numero verde nazionale del Ministero della Salute, che dà informazioni generiche sul Covid-19 e sui comportamenti di prevenzione da adottare.
  • 112: numero verde di emergenza utilizzato esclusivamente per le emergenze sanitarie e di altri tipi.
  • 800-333444: numero verde regionale che non fornisce informazioni di carattere sanitario, ma a solo a delucidazioni in merito alle misure che il Piemonte ha stabilito per il contenimento del contagio. È possibile contattare l’ufficio anche tramite l’indirizzo di posta elettronica: 800333444@regione.piemonte.it.