Un concerto gospel a Santena a favore della Caritas

49

Domenica 16, alle 16, si esibisce il Joy Gospel Choir di Gassino Torinese. Il ricavato sarà devoluto alle attività della Caritas santenese per le famiglie in condizioni di povertà.

 

Joy Gospel ChoirUn concerto gospel per raccogliere fondi a favore della Caritas è stato organizzato dal Comune di Santena in collaborazione con la parrocchia per domenica 16 dicembre. Appuntamento nella chiesa SS. Pietro e Paolo di via Cavour 34, con inizio alle 16. L’ingresso è a offerta libera.

A esibirsi sarà il Joy Gospel Choir, Coro di Gassino Torinese, che fin dalla sua fondazione è stato protagonista in eventi con obiettivi diversi, dai concerti per beneficenza, alle rassegne musicali, agli spettacoli promossi da Comuni e Pro Loco, alle feste patronali, alle manifestazioni di piazza.
I concerti rappresentano la migliore occasione per esprimere la gioia e l’entusiasmo che accompagna il Coro per divulgare il genere musicale gospel, sempre più apprezzato negli ultimi anni in Italia“, spiegano gli organizzatori.

Il Joy Gospel Choir è affiliato all’associazione di volontariato Amici della Gioia Onlus, della quale è parte attiva promuovendo iniziative sempre diverse per sostenere i vari progetti benefici che ogni anno vengono promossi.
Il Coro gassinese è nato nell’ottobre del 2001 in occasione di una rassegna musicale ospitata dal Palastampa; è attualmente composto da una trentina di coristi, con una band che accompagna lo spettacolo dal vivo, in alcuni casi in formazione armonica con l’ausilio del solo pianoforte e in altri con il supporto di basso e batteria per coinvolgere con ancora maggior entusiasmo.

Il concerto gospel organizzato dal Comune di Santena rappresenta ormai un appuntamento tradizionale del periodo pre natalizio: “Sono sei anni consecutivi che viene organizzato un concerto gospel a scopo benefico che di anno in anno ha sempre cambiato finalità -spiega Paolo Romano, assessore alle politiche del territorio, culturali, sportive e all’associazionismo– D’accordo con la parrocchia, quest’anno abbiamo deciso di destinare i fondi che verranno raccolti a favore della Caritas parrocchiale che segue tante famiglie santenesi che sono in condizioni di povertà”.

Sono circa 70 i nuclei famigliari residenti a Santena che vengono sostenuti dalla Caritas parrocchiale. Spiega l’assessore al welfare, Lidia Pollone: “Mensilmente vengono forniti a queste famiglie in difficoltà i beni di prima necessità, pacchi viveri e materiale scolastico per i bambini. In passato le famiglie in stato di povertà erano principalmente straniere, negli ultimi anni è cresciuto notevolmente il numero di quelle italiane”.