Fino al 20 ottobre lo sciopero Fisi per la Sanità privata e accreditata

554

Fino al 20 ottobre è indetto lo sciopero generale nazionale indetto dalla FISI, cui aderiscono operatori della Sanità accreditata e privata. L’Asl TO5 garantisce i servizi essenziali.

sciopero sanità privata fisi ottobre 2021
Dal 15 al 20 ottobre incrociano le braccia gli operatori sanitari aderenti alla FISI [immagine di repertorio]
Da oggi, venerdì 15, e fino al 20 ottobre 2021, è stato indetto lo sciopero generale nazionale per tutti i settori pubblici e privati aderenti all’Associazione sindacale FISI (Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali), alla quale afferiscono prevalentemente gli operatori della Sanità accreditata e privata.

A causa dello sciopero, durante tali date, i servizi erogati dall’Asl TO5 potrebbero subire interruzioni o ritardi -fanno sapere dall’Azienda sanitaria locale di Carmagnola e dell’area Chierese-Moncalierese- Restano comunque assicurati i servizi essenziali, nel rispetto della vigente normativa, attraverso l’individuazione dei contingenti minimi di personale a garanzia delle prestazioni indispensabili e non dilazionabili, equivalenti ai servizi minimi assicurati normalmente nei giorni festivi“.

L’Asl TO5 si impegna a recuperare le prestazioni rimandate causa Covid