Sommariva del Bosco restituisce parte delle tasse ai cittadini in difficoltà

258

Il Comune di Sommariva del Bosco ha stanziato 4.000 euro per rimborsare alcune tasse (Irpef e Tari) ai suoi cittadini maggiormente in difficoltà per la crisi Covid. Le domande si possono presentare a partire dal 4 dicembre.

Sommariva bosco tasse
A Sommariva del Bosco il Comune restituisce parte delle tasse ai cittadini

La Giunta comunale di Sommariva del Bosco ha stanziato per il 2020 la somma di 4.000 euro da destinare alla restituzione di una parte delle tasse in favore delle fasce più deboli della popolazione.

Tutte le famiglie con un’attestazione Isee non superiore ai 17 mila euro, o 15 mila nel caso dei nuclei famigliari composti da un’unica persona, possono chiedere il rimborso dellIrpef comunale 2019.

Tutte le famiglie con un Isee non superiore ai 12 mila euro possono anche ricevere un rimborso pari al 50% della Tari 2019 (tassa sulla raccolta e lo smaltimento dei rifiuti).

I residenti nel Comune di Sommariva del Bosco che possiedono i requisiti possono presentare la domanda per il rimborso dal 4 dicembre 2020 al 29 gennaio 2021 entro le ore 12 (salvo eventuali proroghe causate dall’emergenza sanitaria in corso).

Il modulo per la richiesta può essere ritirato all’ufficio assistenza del municipio o scaricato direttamente dal sito del Comune.