Tamponi gratis nelle farmacie del Piemonte per uscire dalla quarantena

1619

Da lunedì 17 gennaio, per uscire dall’isolamento o dalla quarantena da Covid-19, saranno gratuiti i tamponi effettuati nelle farmacie e nelle strutture private del Piemonte. Necessaria la prenotazione del medico.

tamponi gratis farmacia piemonte
I tamponi per l’uscita dall’isolamento da Covid-19 saranno prenotabili gratuitamente anche nelle farmacie e nelle strutture private accreditate del Piemonte [immagine di repertorio]
Da lunedì 17 gennaio 2022, con una delibera approvata dalla Giunta Cirio, la Regione Piemonte renderà gratuiti i tamponi -effettuati nelle farmacie e nelle strutture private accreditate- per uscire dall’isolamento e dalla quarantena da Covid-19.

Per usufruire del servizio sarà necessaria la prenotazione del medico di famiglia o del pediatra, l’SMS di inizio del periodo di positività o l’autocertificazione dello stato di quarantena, oltre che alla mancanza di sintomi riconducibili alla malattia da almeno tre giorni per chi è positivo.

Covid: le nuove regole per l’isolamento e la quarantena in Piemonte

Questo l’elenco delle farmacie aderenti al Protocollo Tamponi Rapidi a Carmagnola (dati aggiornati a settembre 2021):

  • Amedei, Via XX Settembre 1
  • Appendino, Via Valobra 149
  • Borgo Vecchio, via Fratelli Vercelli 1
  • Cappuccini, via del Porto 83
  • Comunale, via Ronco 49
  • Don Bosco, via Chieri 2/A

Queste le farmacie aderenti al Protocollo Tamponi Rapidi sul territorio del carmagnolese (dati aggiornati a settembre 2021):

  • Centrale a Cambiano
  • Bonis a Caramagna Piemonte
  • Cossolo a Carignano
  • Pozzati a Carignano
  • Degli Angeli a Castagnole Piemonte
  • Basso a Poirino
  • Borretta a Polonghera
  • Scaglia a Pralormo
  • Maritano a Racconigi
  • San Giovanni a Racconigi
  • San Lorenzo a Santena
  • Antica Farmacia del Bosco a Sommariva del Bosco
  • Comunale a Vinovo

Vicina al picco massimo la quarta ondata Covid nel Carmagnolese?

L’inserimento in piattaforma del tampone negativo comporterà l’automatica notifica al Dipartimento di Prevenzione dell’Asl e ai medici di famiglia, che attesteranno l’avvenuta guarigione per consentire l’immediato invio dell’SMS di fine isolamento e la notifica al Ministero della Salute per l’emissione del Green Pass da guarigione, valido sei mesi.

Anche per la quarantena, sulla base delle nuove indicazioni normative, la persona che effettua il tampone con esito negativo riceverà un SMS di fine quarantena e potrà verificare sul portale Salute Piemonte l’avvenuta chiusura del periodo contumaciale.

Mega Green pass, Super Green pass e Green pass base, quando e a cosa servono