“Teatro Bestiale” all’Istituto Comprensivo Carmagnola 1

363

Al Primo Comprensivo di Carmagnola si è svolto con successo il progetto “Teatro Bestiale” di educazione con animali, finanziato dalla Regione.

teatro bestiale
Studenti e animali del progetto “Teatro Bestiale” all’IC1 di Carmagnola, con le docenti, le formatrici e l’assessore regionale Chiara Caucino

Le classi della scuola media dell’Istituto Comprensivo Carmagnola 1 sono state coinvolte nel progetto “Teatro Bestiale – Sei zampe all’opera”, finanziato dalla Regione Piemonte e svolto in collaborazione con Assea, una Onlus che si occupa di educazione assistita con animali (Pet Therapy).

Le lezioni si sono svolte nelle scorse settimane: cani e addestratori hanno interagito con gli studenti, per coinvolgerli in una pièce teatrale.

«L’entusiasmo dei ragazzi è risultato pienamente positivo e, per la maggior parte di loro, è stato un vero divertimento collaborare con un animale», raccontano gli insegnanti che hanno seguito le attività.

Al via le prime lezioni di educazione finanziaria nelle scuole medie di Carmagnola

In occasione della prima lezione c’è stata anche stata la visita dell’assessore regionale Chiara Caucino, che ha seguito personalmente il progetto.

«Il risultato è stato ottimo sotto tutti i punti di vista e fa capire quanto i bambini e i ragazzi abbiano bisogno di interagire con gli animali», sottolineano i docenti, che sono rimasti entusiasti, al pari della dirigente scolastica Maria Teresa Martucci, augurandosi di poter ripetere tali iniziative anche nei prossimi anni.

«In cinque anni investiti sette milioni di euro nelle scuole di Carmagnola»

Il progetto “Teatro Bestiale” ha coinvolto scuole di cinque provincie piemontesi, per un totale di oltre 1.400 allievi a livello regionale.

«Il nostro è un metodo ad alto valore educativo che, tramite la presenza di professionisti del settore, facilita la comunicazione, l’interazione e la socializzazione, con maggiore consapevolezza nel dare e ricevere uno scambio emotivo anche grazie all’interazione fisica uomo-animale», aggiungono da Assea.

Corinne Clery e Francesco Branchetti sul palco dell’Elios di Carmagnola