“Tracce di Luce”, il Natale a Carmagnola

239

Per tutto il mese fino al 6 gennaio “Tracce di Luce”, un ricco programma di eventi, mostre, mercati, iniziative e intrattenimenti. In questi giorni l’inaugurazione di addobbi e luminarie di Natale

Manca un mese esatto a Natale e si respira la prima aria di festa. Carmagnola si addobba, si accende e programma un mese di iniziative natalizie dal titolo “Tracce di Luce”. Per tutto dicembre la città propone un ricco programma di eventi, mostre, mercati, iniziative e intrattenimenti vari per grandi e piccoli.

“Tracce di Luce” è un progetto ampio, di stampo promozionale e culturale, che parte dalle più tradizionali decorazioni natalizie: le luci. Si comincia infatti con l’inaugurazione del “Giardino di Luci” mercoledì 6 dicembre alle ore 10:30, nel viale di Corso Matteotti. La scenografia è stata ideata e realizzata dalla classe 3ª A dell’Istituto agrario Baldessano-Roccati, su iniziativa del professor Costantino Ciccone.

Due giorni dopo, venerdì 8 dicembre dalle ore 19 in Piazza Sant’Agostino, è invece in programma Reinessance, un evento multimediale  di luci e proiezioni nel cuore di Carmagnola. Un  suggestivo spettacolo scritto da Vittorio Muò e diretto da Francesco Mori, che utilizza l’avanzata tecnologia del “Mapping 3D”.

Un’insolita chiesa di Sant’Agostino nel gioco di luci di Renaissance

Altre informazioni su “Tracce di Luce” nei prossimi articoli e anche nell’edizione cartacea di dicembre de Il Carmagnolese. Info: 011.9724111 o sito internet www.comune.carmagnola.to.it.