Villastellone dà la cittadinanza onoraria a Liliana Segre e al milite ignoto

183

Il Comune di Villastellone assegna la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre e al milite ignoto.

cittadinanza onoraria villastellone Segre
Il Comune di Villastellone ha concesso la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre

Con la delibera del Consiglio comunale del 28 aprile 2021, il Comune di Villastellone ha conferito la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre e al milite ignoto.

Con questo gesto, il Comune riconosce e onora queste figure che, pur non essendo nate o residenti del luogo, si sono particolarmente contraddistinte tra le altre per il loro impegno verso la nazione.

Liliana Segre, una dei sopravvissuti al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, rappresenta ad oggi il simbolo contro l’intolleranza, il razzismo, l’antisemitismo, l’istigazione all’odio e la violenza.

Nel corso della sua vita, infatti, si è dedicata a tramandare il fenomeno dell’Olocausto alle generazioni più giovani e a trasmettere il valore della vita umana contro ogni forma di discriminazione.

Il milite ignoto, invece, rappresenta il sacrificio militare dei caduti che hanno lottato per l’Italia. La volontà di assegnare la cittadinanza onoraria a questa figura deriva dall’adesione del paese al progetto lanciato dal Gruppo Medaglie d’Oro al Valor Militare d’Italia per celebrare il centenario della traslazione del milite ignoto avvenuta all’Altare della Patria di Roma il 4 novembre 1921.

Cittadinanza onoraria di Carmagnola a Liliana Segre