Virle sbarca su Netflix grazie alla serie “La legge di Lidia Poët”

929

Dal 15 febbraio ci sarà anche un po’ di Virle Piemonte sulla piattaforma Netflix: il Castello dei Conti Asinari-Piossasco sarà una delle location della serie “La legge di Lidia Poët”, dedicata alla prima avvocata italiana.

virle piemonte serie netflix Lidia Poët matilda de angelis riprese
A partire dal 15 febbraio sarà disponibile sulla piattaforma di streaming Netflix la serie “La legge di Lidia Poët”, dedicata alla storia della prima avvocata in Italia; Lidia Poët sarà interpretata dall’attrice Matilda De Angelis e alcune scene sono state girate anche a Virle Piemonte (foto: Matilda De Angelis “La legge di Lidia Poët” – Netflix)

A partire dal 15 febbraio sarà possibile vedere alcuni scorci di Virle Piemonte sulla piattaforma di streaming Netflix, grazie alla serie “La legge di Lidia Poët”. Le riprese erano state effettuate nel mese di dicembre 2021 all’interno del Castello dei Conti Asinari-Piossasco, oggi sede dell’Istituto San Vincenzo de’ Paoli.

La storia di Lidia Poët si sviluppa tra il pinerolese e il torinese. Poët nasce nel 1855 a Traverse di Perrero, in Val Germanasca, in un’agiata famiglia valdese; dopo un primo trasferimento a Pinerolo si laurea in legge all’Università di Torino con una tesi sulla condizione femminile nella società e sul diritto di voto per le donne. Sarà la prima avvocata in Italia ad entrare nell’Ordine degli avvocati, nel 1920, dopo non poche peripezie e numerosi dibattiti.

La serie si concentra quindi sulla battaglia di Lidia Poët nella Torino di metà Ottocento:In questo avvincente dramma storico Lidia Poët indaga su alcuni omicidi mentre lotta per esercitare la carriera forense; è ispirato alla vera storia della prima avvocata italiana“, si legge sulla pagina dedicata della piattaforma Netflix.

Protagonista della serie è Matilda De Angelis, che interpreta l’avvocata Lidia Poët; nel 2016 l’attrice ha debuttato sul grande schermo con il film “Veloce come il vento” e nel 2020 ha ottenuto il primo ruolo di rilievo negli Stati Uniti nella serie “The undoing – Le verità non dette” con Nicole Kidman e Hugh Grant. Nel 2021 ha anche partecipato al Festival di Sanremo come co-conduttrice al fianco di Amadeus e nell’estate 2022 ha duettato con la cantautrice Elisa nel brano “Litoranea”. De Angelis è affiancata da Eduardo Scarpetta (presente nelle serie televisive “L’amica geniale” e “Le fate ignoranti”, e vincitore del David di Donatello come miglior attore non protagonista nel 2022), Pier Luigi Pasino, Sara Lazzaro, Sinhead Thornhill e Dario Aita.

La serie Netflix è creata da Guido Iuculano e Davide Orsini; alla regia Matteo Rovere, già regista, tra gli altri, del film “Veloce come il vento”, “Il primo re” e della serie “Romulus”, e Letizia Lamartire, regista del film “Il divin codino” e della seconda e della terza stagione della serie Netflix “Baby”. La serie è prodotta da Groenlandia, stessa casa produttrice del film “L’incredibile storia dell’Isola delle Rose”, anche questa uscita sulla piattaforma Netflix nel 2020 e anche questa con Matilda De Angelis tra i protagonisti.

Borgo Cornalese: oggi e domani le riprese per la serie “Cuori 2”