A Moretta un incontro per mettere in guardia i cittadini su furti e rapine

141

Si è svolto nei giorni scorsi a Moretta un incontro con il comandante della stazione locale dei Carabinieri, il maresciallo Frasca, per mettere in guardia i cittadini su furti e rapine.

Moretta truffe furti
Il maresciallo Frasca ha più volte ribadito che in tutti i casi in cui non si è tranquilli e si ha un sospetto è bene chiamare la stazione dei carabinieri o il 112 [immagine di repertorio]
Nei giorni scorsi si è tenuto alla Cascina San Giovanni di Moretta un incontro con il maresciallo Frasca, comandante della stazione locale dei Carabinieri, per mettere in guardia i cittadini sui possibili furti e informarli sulle nuove tecniche di rapina.

Riportando esempi e fatti accaduti, il maresciallo ha elencato e spiegato in modo preciso ed esaustivo le casistiche dei furti e delle rapine che avvengono al giorno d’oggi.

“Seppur il nostro paese risulti poco soggetto a questi tipo di azioni bisogna comunque assumere atteggiamenti responsabili e prudenti -commentano dal Comune- È bene diffidare di tutti coloro che si presentano dichiarandosi addetti del gas, dell’acquedotto, dell’energia elettrica o carabinieri in borghese; il loro intento infatti potrebbe essere quello di entrare in casa per sottrarre oro o soldi”. 

Moretta: cittadinanza italiana per tre fratelli di origine indiana

Continuano dal Comune: “È necessario fare attenzione anche quando ci si trova alla guida dell’automobile e si viene fermati con scuse diverse (lancio dell’uovo sul parabrezza,
specchietto rotto ecc): non bisogna cadere nella tentazione di risolvere in modo personale la questione, ma chiamare i carabinieri e l’assicurazione”.

Il maresciallo Frasca ha più volte ribadito che in tutti i casi in cui non si è tranquilli e si ha un sospetto è bene chiamare la stazione dei carabinieri o il 112.

Grande successo per l’iniziativa “Plogging nelle Terre di Mezzo”