A Racconigi l’inaugurazione della mostra dell’artista Sergio Ùnia

162

La Pinacoteca civica Levis Sismonda di Racconigi inaugura, sabato 20 aprile, la mostra dell’artista Sergio Ùnia “L’incantamento della forma”. Appuntamento alle 16:30 in piazza Vittorio Emanuele II. 

L’artista Sergio Ùnia

Sabato 20 aprile, alle ore 16:30, alla Pinacoteca civica Levis Sismonda di Racconigi, verrà inaugurata la mostra “L’incantamento della forma” dell’artista Sergio Ùnia, visitabile fino all’8 settembre.

Sergio Ùnia nasce a Roccaforte di Mondovì il 10 marzo del 1943, affermandosi nel corso degli anni come uno tra i maggiori interpreti dell’arte contemporanea piemontese.

L’esposizione è curata da Anna Cavallera, direttrice artistica della Pinacoteca, e intende ripercorrere la carriera espressiva dell’artista attraverso settanta opere, tra sculture in gesso, creta, in bronzo, schizzi e disegni.

La Polka Chinata conclude la rassegna Raccordi di Racconigi

Le opere esposte si concentreranno sulla figura femminile, andando ad esplorare le tematiche della maternità e dell’infanzia. In questo contesto emergerà anche una riflessione sulla violenza e l’orrore della guerra, da sempre oggetti di riflessione per l’artista. 

Completa la rassegna un prestito proveniente dalla Collezione della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, comprensivo di una trentina di disegni di studio e bozzetti di piccole e medie dimensioni.

L’evento è organizzato dal Comitato delle volontarie e dei volontari della Pinacoteca civica Levis Sismonda, insieme all’Associazione culturale Carlo Sismonda APS e con la collaborazione di Progetto Cantoregi e SOMS. Vanta il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo e del Comune di Racconigi ed è stato realizzato grazie ai contributi della Fondazione Cassa Risparmio di Cuneo, Assicurazione Generali –Agenzia di Cuneo, REAM SGR S.p.A., Annibale Gruppo S.r.L. e Pack Service.

ll Comune di Racconigi eredita la collezione di libri di Aldo Mano